Come affrontare gli insuccessi?

Perché consideriamo il fallimento come una vergogna? Perché fa parte della nostra cultura, probabilmente, e educazione. Perché ce lo hanno inculcato in testa, perché poi facevamo dipendere il senso di colpa dal perdono ricevuto, però, non da noi stessi, ma da terze persone il pater familias, il prete, il capo della comunità...

Ascolta qui il podcast


Insomma, un gran caos. Guy Winch, nel suo libro "Pronto intervento emozioni", veramente molto bello, tra le altre, parla dell'insuccesso e del dolore dell'insuccesso.

Nessuno di noi arriva all'età adulta senza aver mai incontrato l'insuccesso... migliaia di volte, ci dice Guy Winch.

Secondo l'autore, gli insuccessi sono l'equivalente emozionale di un raffreddore: a tutti capita di averne, e tutti ci riposiamo, poi dopo, beviamo qualcosa di caldo e ci copriamo per bene. Se lo ignorassimo del tutto, probabilmente, peggiorerebbe e in alcuni casi si trasformerebbe in polmonite. Un insuccesso è portatore di impotenza, ci si sente come i mimi, intrappolati in quella scatola invisibile da cui cerchiamo di uscire. E allora, come trattare le ferite psicologiche inflitte dai nostri insuccessi? I fallimenti sono spesso dolorosi, ma non tutti richiedono un intervento. Molti sono banali e ce ne dimentichiamo con relativa facilità, anzi aggiungerei che servono da "vaccinazione" per insegnarci a trattare le delusioni dei fallimenti.

Ma quando continuiamo a fallire, oppure gli insuccessi sono di impedimento alla fiducia per noi stessi o alle possibilità di successo futuro allora, li sì, corriamo il rischio di lasciare che il nostro raffreddore emotivo si trasformi in una polmonite.

E questo è il parallelo che costruisce in psicologia Guy Winch per, insomma, provare e capire bene cosa succede se lasciamo al caso, se non ci prendiamo cura della correzione dei nostri fallimenti. Allora, cosa ci suggerisce Guy Winch, lui suggerisce di curare l'insuccesso in vari modi tra cui, per esempio,

1) Cercare sostegno utile nella propria comunità quindi in famiglia o in ufficio tra pari, tra mentori. 2) Aprire gli occhi, certo perché aprire gli occhi, già ci aiuta a informarsi, a colmare le mancanze. 3) Concentrandosi su fattori che sono in controllo e quindi tutto ciò che in nostro potere, assumendo la responsabilità di ciò che veramente in nostro potere, così che lì magari relativizziamo anche il successo, perché controlliamo ciò che possiamo aggiustare, ciò che non possiamo aggiustare. 4) Ammettendo di avere paura, ammettendo di non poter controllare tutta la situazione, quindi gestendo meglio lo stress, gestendo meglio l'ansia dovuti proprio alla pressione della prestazione. E allora seguendo queste indicazioni, limiteremo gli insuccessi, secondo Guy Winch, e quando accadranno sapremo trattarli come un raffreddore e prendersi meglio cura di noi stessi. Ciao

Trovi la scheda riassuntiva del libro all’interno di www.disiato.com


Offerta formazione

Podcast

Cos'è l'impotenza appresa?


Parallelo tra una maratona e l'essere sicuri di sé... in un attimo!


Niente scuse... genetiche! Cosa dicono Wayn Dyer e Bruce Lipton?





Come affrontare gli insuccessi?



Libri consigliati

Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Amazon.it Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno
L’intento di questo libro è quello di presentare i molteplici vantaggi del camminare da un punto di vista emotivo, sociale, creativo e pratico. Partendo dalla storia di famosi camminatori come Nietzsche, Rimbaud, Rousseau e altri, il docente camminatore ci delizia e ci fa decisamente venire voglia di… camminare.


Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno» è disponibile su Disiato   Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon.it Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer
L'intento dell'autore è di presentare strumenti pratici per diventare il miglior coach di se stessi. L'esclusivo metodo "One Hand Coaching", messo appunto in anni di esperienza dall'autore, è costituito da 5 passaggi, rappresentati dalle dita di una mano, che sono vere e proprie tecniche spiegate per la realizzazione e la crescita personale, testate su migliaia di persone e capaci di raggiungere rapidamente i risultati desiderati.


Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer» è disponibile su Disiato   Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Russ Harris, La trappola della felicità - Come smettere di tormentarsi e tornare a vivere, Erickson, trad. G. Lo Iacono è disponibile su Amazon.it Russ Harris, La trappola della felicità - Come smettere di tormentarsi e tornare a vivere, Erickson, trad. G. Lo Iacono
L’intento dell’autore è quello di promuovere e far sperimentare al lettore la tecnica dell’ACT che è un approccio psicoterapeutico con solide basi scientifiche per affrontare l’annoso problema della ricerca della felicità. Le tecniche non si focalizzano sull’inseguimento della felicità, quanto piuttosto sulla diminuzione della lotta interiore e dello struggimento che questo inseguimento comporta, come a dire che è la ricerca stessa della felicità a causare la nostra infelicità.


Russ Harris, La trappola della felicità - Come smettere di tormentarsi e tornare a vivere, Erickson, trad. G. Lo Iacono è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Russ Harris, La trappola della felicità - Come smettere di tormentarsi e tornare a vivere, Erickson, trad. G. Lo Iacono» è disponibile su Disiato   Russ Harris, La trappola della felicità - Come smettere di tormentarsi e tornare a vivere, Erickson, trad. G. Lo Iacono è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Amazon.it Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo
Possiamo veramente cambiare la nostra vita in sette giorni? I cambiamenti più significativi nella vita sono spesso i mutamenti di percezione del mondo. Questo è l'intento dell'autore che, nell'arco di sette capitoli che rappresentano sette giorni, ci guida per padroneggiare il nostro stato emotivo, e ci mostra ciò che è veramente importante per noi al fine di raggiungere ciò che vogliamo.


Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo» è disponibile su Disiato   Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Marco Mozzoni, Ipnosi in pillole, Armando Editore è disponibile su Amazon.it Marco Mozzoni, Ipnosi in pillole, Armando Editore
L'intento dell'autore è quello di spiegare cosa sia l'ipnosi, quanto sia diffusa nel nostro quotidiano, come possa esserci utile e sfatare qualche falso mito sull'ipnosi. Mozzoni vuole mostrare ai lettori come l'ipnosi sia per tutti e come possa facilitare il cambiamento rispetto a lunghe terapie in studio.


Marco Mozzoni, Ipnosi in pillole, Armando Editore è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Marco Mozzoni, Ipnosi in pillole, Armando Editore» è disponibile su Disiato   Marco Mozzoni, Ipnosi in pillole, Armando Editore è disponibile su Il Giardino dei Libri  


Offerta formazione di Giusto Peso Per Sempre

Coach & Speaker


Debora Conti è autrice, coach e speaker. Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2005 in Italia.

Debora Conti


Coaching con Debora Conti

Contatto


Support
support@deboraconti.com

Social

Newsletter


Indirizzo email *



© Copyright Debora Conti, wide srl 2022

© Copyright – Debora Conti, wide Srl 2022
© Copyright – Debora Conti, wide Srl 2022