AGGRESSIVITÀ VERBALE & AUTODIFESA VERBALE » Gli attacchi dall'esterno non sono solo fisici, oggi non basta fare il corso di Krav Maga per prepararsi a eventuali aggressioni, oggi è importante prepararsi anche con strumenti di autodifesa verbale.

AGGRESSIVITÀ VERBALE & AUTODIFESA VERBALE

Gli attacchi dall'esterno non sono solo fisici, oggi non basta fare il corso di Krav Maga per prepararsi a eventuali aggressioni, oggi è importante prepararsi anche con strumenti di autodifesa verbale.


Dove avvengono gli attacchi verbali? Gli attacchi verbali per essere efficaci devono avvenire in luoghi a cui noi teniamo e da persone che possono compromettere la nostra sicurezza emotiva. Gli attacchi verbali provengono quindi da famigliari (famiglia acquisita/partner o famiglia d'origine), in ambito lavorativo, con amicizie o conoscenze "malsane".

Cosa credono di fare gli "aggressori" verbali quando insultano?

Possiamo catalogare gli aggressori verbali in tre categorie in base al loro intento. L'intento potrebbe essere "positivo" ma con mezzi sbagliati o negativo, mirato proprio a escludere o a distruggere. Vediamo le tre categorie:

  • Quelli che credono di aiutare e in questa categorie vi inserirei gli spiritosi, quelli che credono di salvare il malcapitato con una battuta simpatica... Che credono di difenderlo, proteggerlo o risvegliarlo da un incantamento...
  • Quelli che vogliono controllare, abbassare, mettere in imbarazzo... E sono quelli che - sul lavoro per esempio - mentono, raggirano, creano sotterfugi... Insomma sprecano tanta energia per far del male e sperano di non essere beccati.
  • Quelli che dichiaratamente si dimostrano ostili. Il partner pericoloso che urla e grida contro (qui il campanello d'allarme deve suonare!!), quelli che distruggono, umiliano, denigrano, annullano... Loro sono veramente pericolosi perché la loro aggressività verbale rischia di sfociare in aggressività fisica.

Come si giustificano gli aggressori verbali? Di solito la mettono sullo scherzo:

  • "Guarda che stavo scherzando!",
  • "Tu sei troppo sensibile e non puoi capire",
  • "Se continui così ti farai solo del male e non diventerai mai forte"...

Sono quelli che vogliono salvarti... in malo modo. Poi ci sono quelli che negano palesemente, quelli che alla fine fanno solo pietà: "Non è vero che gliel'ho detto io, sarà stata Alice", e tra una bugia e l'altra funziona fino a che gli crediamo e poi il loro potere si annulla perché semplicemente un giorno esagerano e ce ne accorgiamo.

Infine, i più pericolosi si giustificano dandoci la colpa della loro aggressività e continuando a insultare e denigrare: "Sei una perdente", "Non so come ho fatto a sposare una sfigata come te!", "Sei tu che mi fai agire così, è colpa tua".

Il discorso di fine anno del Presidente Mattarella

A proposito di autodifesa verbale, al 31 Dicembre 2016 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato alla nazione intera il triste dato delle aggressioni domestiche verso le donne. Mattarella, nel suo discorso alla nazione, riporta la seguente tragica statistica: Un'altra grave ferita inferta alla nostra convivenza è rappresentata dalle oltre 120 donne uccise, nell'anno che si chiude, dal marito o dal compagno. Vuol dire una vittima ogni tre giorni. Un fenomeno insopportabile che va combattuto e sradicato, con azioni preventive e di repressione.

10 tipi di aggressioni verbali


Riconoscerli è già il primo passo. La consapevolezza di cosa ci sta succedendo è SEMPRE il primo passo per cambiare. Se hai bisogno di migliorare i tuoi strumenti di autodifesa verbale, inizia da questo elenco per capire come ti possono attaccare verbalmente e cosa poter fare in risposta.

  1. I ficcanaso passivi: sono quelli che rivelano indiscrezioni su di noi, mettono zizzania e lo fanno di nascosto.

  2. I ficcanaso attivi: sono quelli che ci stanno sempre addosso continuando a farci domande su cose che per noi sono private e non vogliamo o non siamo pronti a condividere.

  3. Gli Imperatori Romani: sono Cesare l'Imperatore che detta legge, non alzano mai un dito e danno ordini agli altri. Si credono un imperatore romano che si spreca perché deve ricordare ai subalterni cosa fare. Dicono cose come: "C'è la lavastoviglie da svuotare", "Ho visto della polvere sotto il letto ieri", "Bisogna fare benzina". (Ok, tra partner questo lo facciamo tutti, ma - fino a che non resta uno sprone occasionale e reciproco per fare equamente le cose in casa - ci sta, abusato unilateralmente: no.)

  4. I sarcastici. Di sarcastici è pieno il mondo. Dicono "Guarda che la lavastoviglie non si svuota da sola", "Guarda che una stampante che si mette i fogli bianchi da sola non l'hanno ancora inventata", "Ah, non sapevo che parte dei tuoi compiti lavorativi fosse quello di comprarti le scarpe su Zalando..." e magari lo fai in pausa pranzo. (Ora, anche qui, se la battuta è una tantum per spronare l'impiegato distratto a rimettersi in riga, va benissimo, ma se è continuo sarcasmo è aggressione verbale.)

  5. I mind reader: questi danno proprio fastidio e sono un classico e pulito esempio di aggressori verbali. Sono quelli che sanno a cosa stai pensando, sanno come ti senti - addirittura - ti capiscono meglio di quanto tu possa mai capirti. "Sei stanco", "Lo so che sei deluso perché il tuo ex non ti ha avvisato della sua nuova fiammante relazione", "Tu hai solo paura di fallire un'altra volta. Se fai come ti dico io...".

  6. I criticoni: sono quelli che criticano tutto e tutti. Nel mondo c'è troppa gente, in città c'è troppo caos, troppi stranieri, troppi turisti, ci sono troppe tasse, c'è troppa ipocrisia in giro, sono tutti dei rompiscatole, tu sbagli a fare così, sbagliate tutti...

  7. Gli scherzoni: quelli che scherzano e lo fanno perché dicono che vogliono proteggerti. Non lo sappiamo ma loro lo fanno per "salvarci" dalle delusioni del mondo! Sono quelli che scherzano sui nostri difetti fisici: "Con quel sederone che ti ritrovi non puoi certo andare a sciare/non puoi certo andare al mare/ non puoi certo andare al cinema".

  8. Gli accusatori: è sempre colpa nostra o di altri se loro sono i ritardo, non hanno consegnato un lavoro, non sapevano una cosa, sono infelici, tristi, stressati... Non è mai responsabilità loro, neanche quando si tratta della loro emotività, è sempre colpa nostra o di esterni. "E' colpa tua se ho perso il lavoro", "E' colpa tua se son ingrassato"...

  9. I minacciatori: sono quelli che insultano platealmente, sono pericolosi ed è meglio metterli in riga o stargli lontano. "Se ti becco ancora parlare al capo senza interpellarmi, te la faccio pagare cara", "Se non mi previeni quando prendi questo genere di decisione, sei fuori dal team", "Se credi di poter fare i tuoi comodi in questa casa hai sbagliato di grosso, il tuo posto è in cucina e non puoi andare al cinema senza di me".

  10. Gli urlatori: dalla minaccia alle urla il passo è breve. E lo è altrettanto verso l'aggressività fisica. I minacciatori e gli urlatori sono da allontanare se la situazione persiste e se si aggrava. Gli urlatori sono quelli che ci insultano e fanno tutto ciò che abbiamo visto sopra ma con maggior aggressività, arroganza e veemenza. Insultano e urlano e noi dobbiamo stargli lontano.

Cosa fare per tutti gli altri casi di autodifesa verbale?

Per i casi di aggressività verbale contenuta e soft, possiamo imparare a difenderci e - devo ammettere - che quando ci si prende la mano - diventa anche divertente: possiamo controbattere con una battuta, con una domanda, possiamo indagare le loro domande con strumenti di Meta modello. Facciamo degli esempi utili:

Rispondi a tono al sarcastico o allo scherzone. Lui (o lei) dice: "Hai un sedere che fa provincia". Il consiglio è quello di non restare zitti, di non digerire le parole e poi farsele girare nella testa per ore e giorni (!), il consiglio è quello di "Rispondere a Tono" come suggerisco ai corsi dal vivo di Indipendenza Emotiva. Rispondi con autoironia: "Almeno ovunque mi siedo sono comoda", con autodifesa: "Io penso al mio 'sederone' e tu pensa ai fatti tuoi". Puoi anche rispondere con l'andartene via: qui il silenzio è attivo e non passivo. Te ne vai, ignori la persona e non solo il suo insulto, gli togli il potere e ti allontani.

Metti in dubbio ciò che dicono con domande e meta modello. Non nella tua mente, ma ti rivolgi proprio a loro e chiedi: "In che senso dici che sbaglio sempre?" "Ti rendi conto che mi stai accusando di sbagliare sempre: quindi intendi anche quando ti ho salvato da quell'umiliazione l'altro giorno? Quindi intendi anche quando ti ho conosciuto e ti ho sposato 15 anni fa? Forse intendi che sbaglio sempre quando ti preparo da mangiare, ti lavo i vestiti e te li stiro? Perché se è così allora dovrei proprio correggermi e smettere all'istante di commettere tutti questi errori. Cosa ne dici?". Oppure, al mind reader che sa cosa pensiamo e come ci sentiamo o al ficcanaso potremmo rispondere con una bella domanda spiazzante: "Cosa ti dice e come fai esattamente a sapere che io sono triste?" "E riesci anche a capire quando sono infastidita dai ficcanaso?"

Preparati prima alla tua autodifesa verbale

Parte della nostra crescita, indipendenza e educazione emotiva deve passare per questa autodifesa verbale. Se non è in famiglia, potremmo trovare fastidi sul lavoro o tra amicizie e conoscenze. Impara a riconoscere il tipo di aggressione verbale ed emotiva e impara a difenderti, rispondendo a tono, andandotene e ignorando il loro intervento o facendo domande per smontare totalmente la loro aggressione verbale. Anzi, il finale ideale, per insegnare a queste persone che con te il gioco non funziona, il tuo intento potrebbe essere quello di rigirare le loro parole a loro svantaggio, utilizzando proprio le loro armi: sarcasmo e umorismo, con fermezza e risolutezza.

Se hai letto questo articolo con interesse e hai persone che ti attaccano verbalmente intorno a te al momento, sai benissimo cosa ti dicono, a quale tipo di aggressione verbale appartengono e puoi prepararti a dovere. Il mio suggerimento è quello di SIMULARE PREVENTIVAMENTE. Riprendere una situazione passata e chiederti "Cosa avrei potuto rispondere per zittirlo/a?" "Come avrei potuto rendergli la stessa moneta, zittirlo, segnare i miei confini, sentirmi fiero/a di me?".

La tua mente si preparerà correggendo virtualmente situazioni passate e imparerà al futuro e a come reagire la prossima volta che un'aggressione verbale rischia di accadere. Per quanto simulare preventivamente? Per più giorni, con più esempi e simulando diverse situazioni.





In coaching con Debora, autrice, formatrice, Trainer di PNL e Coach dal 2006 in Italia.

In coaching con Debora » Il Percorso individuale di Life Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Mindset & Obiettivi” e accompagna il/la cliente a ottenere obiettivi relazionali, comportamentali, lavorativi o emotivi. Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista. È dottoressa in lingue e in psicologia e ha conseguito diversi master. Ha scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller. Ha ideato specifici metodi di auto-aiuto e ama divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trova utile.

In coaching con Debora » Il Percorso individuale di Life Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Mindset & Obiettivi” e accompagna il/la cliente a ottenere obiettivi relazionali, comportamentali, lavorativi o emotivi.





Articoli più visti

Ecco i 9 articoli più visti del blog di Debora Conti nella categoria "Indipendenza Emotiva". Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia.













  • Ultimi libri di Debora Conti
  • Ultimi libri di Debora Conti




Offerta Corso Giusto Peso Per Sempre Debora Conti
Offerta Corso Indipendenza Emotiva Debora Conti







Seguimi su Instagram






Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Mindfulness & Felicità!




  • Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo

    Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Amazon.it Possiamo veramente cambiare la nostra vita in sette giorni? I cambiamenti più significativi nella vita sono spesso i mutamenti di percezione del mondo. Questo è l'intento dell'autore che, nell'arco di sette capitoli che rappresentano sette giorni, ci guida per padroneggiare il nostro stato emotivo, e ci mostra ciò che è veramente importante per noi al fine di raggiungere ciò che vogliamo.


    Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo» è disponibile su Disiato   Paul McKenna, Cambia vita in 7 giorni , TEA edizioni, Trad. N. Russo del Santo è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie

    Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie è disponibile su Amazon.it Insegnarci a vivere nella realtà che ci circonda anziché nella realtà immaginata, dove il continuo rimuginare produce quelle che in gergo vengono chiamate «seghe mentali»: pensieri che gratificano la nostra mente ma ci impediscono di vivere una vita serena e di coltivare rapporti socialmente soddisfacenti. Attraverso un linguaggio ironico e sagace, ci guida verso i suoi insegnamenti come psicologo nonché esperto in discipline orientali. Come dice lui stesso, il libro è un vero e proprio «manuale pratico di autoprevenzione e autoterapia delle nevrosi».


    Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie» è disponibile su Disiato   Giulio Cesare Giacobbe, Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita, ed. Ponte alle Grazie è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer

    Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon.it L'intento del libro è quello di comprendere e risvegliare il vero potere del pensiero femminile. Un libro del potere “terapeutico” che aiuta donne e uomini a riscoprire l'equilibrio tra l'energia lunare e solare, femminile e maschile, yin e yang.


    Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer» è disponibile su Disiato   Lucia Giovannini, Il potere del pensiero femminile, Sperling e Kupfer è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini

    Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini è disponibile su Amazon.it L’intento dell’autore è fornire indicazioni utili per avvicinarsi alla pratica della meditazione, che permette di raggiungere la consapevolezza, o mindfulness. L’autore utilizza, in particolar modo, la propria esperienza presso la Clinica per la riduzione dello stress. La meditazione consiste nell’accettazione incondizionata di se stessi, dei propri pensieri e del mondo in generale. Questa accettazione consente di adottare un approccio positivo alle comuni difficoltà quotidiane, donando quindi pace e serenità.


    Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini» è disponibile su Disiato   Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento, Tea, trad. A.S. Sabbadini è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi

    Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi è disponibile su Amazon.it L’autrice aiuta i lettori a riconoscere la fame da nove punti di vista differenti. Ci rende consapevoli dell’attrazione verso il cibo a livello emotivo, biologico, storico. Il suo intento è quello di aiutarci a mangiare serenamente e coerentemente con il suo metodo del mindful eating (mangiare con la giusta attenzione e consapevolezza).


    Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi» è disponibile su Disiato   Jan Chozen Bays, Mindful eating, Enrico Damiani Editore, trad. M. Petruzzi è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski

    A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski è disponibile su Amazon.it L’autore intende condividere un percorso verso il cambiamento alla scoperta delle reali potenzialità delle persone. Acquisire consapevolezza delle proprie capacità e responsabilità nel miglioramento della propria vita, attraverso strategie utili alla gestione del cambiamento e alla comprensione dei propri stati d’animo.


    A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski» è disponibile su Disiato   A.Favaretto, Ti ha mollato? Cambia Vita!, Kowalski è disponibile su Il Giardino dei Libri  



Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Mindfulness & Felicità!




  • Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno

    Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Amazon.it L’intento di questo libro è quello di presentare i molteplici vantaggi del camminare da un punto di vista emotivo, sociale, creativo e pratico. Partendo dalla storia di famosi camminatori come Nietzsche, Rimbaud, Rousseau e altri, il docente camminatore ci delizia e ci fa decisamente venire voglia di… camminare.


    Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno» è disponibile su Disiato   Frédéric Gros, Andare a piedi – Filosofia del camminare, Garzanti, Trad. F. Bruno è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer

    Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon.it L'intento dell'autore è di presentare strumenti pratici per diventare il miglior coach di se stessi. L'esclusivo metodo "One Hand Coaching", messo appunto in anni di esperienza dall'autore, è costituito da 5 passaggi, rappresentati dalle dita di una mano, che sono vere e proprie tecniche spiegate per la realizzazione e la crescita personale, testate su migliaia di persone e capaci di raggiungere rapidamente i risultati desiderati.


    Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer» è disponibile su Disiato   Claudio Belotti, Prendi in mano la tua felicità, Sperling e Kupfer è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori

    Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori è disponibile su Amazon.it L’intento dell’autore è quello di insegnarci a prenderci cura di noi stessi e a trovare da soli la via della guarigione. Non cerchiamo le risposte altrove, non giudichiamoci, affidiamoci a noi stressi e lasciamo fluire l’energia dentro di noi – ricorda l’autore. Il libro presenta 13 mosse per prendersi cura di sé. L’autore riprende la saggezza degli antichi, da Platone a Lao Tse per curare l’anima.


    Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori» è disponibile su Disiato   Raffaele Morelli, La vera cura sei tu, Mondadori è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra

    Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra è disponibile su Amazon.it L’autore si propone di svelare i meccanismi mentali che sottendono i processi decisionali dimostrando così che, in fatto di scelte, non sempre siamo del tutto razionali ma, anzi, spesso concorrono per lo più elementi inconsci che determinano errori di giudizio che potrebbero essere in parte evitati.


    Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra» è disponibile su Disiato   Daniel Kahneman, Pensieri lenti e veloci, Mondadori, trad. L. Serra è disponibile su Il Giardino dei Libri  





Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Mindfulness & Felicità!




  • Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet

    Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet è disponibile su Amazon.it Attraverso un dialogo di cinque notti tra un filosofo e un giovane, gli autori intendono rispondere a una delle domande universali più comuni: si può essere felici? Seguendo la filosofia di Alfred Adler e gli insegnamenti di Freud e Jung, gli autori giungono alla conclusione che la strada verso la felicità non può prescindere dalla liberazione di catene invisibili: i giudizi degli altri.


    Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet» è disponibile su Disiato   Ichiro Kishimi-Fumitake Koga, Il coraggio di non piacere, DeAgostini, trad. R. Zuppet è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi

    Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi è disponibile su Amazon.it Gli autori vogliono aiutare i lettori a usare il cervello al meglio e non essere usati da lui. Il potenziale di questo “universo in miniatura” è ancora troppo poco sfruttato e il libro mostra come ottenere un super cervello accostando la ricerca scientifica alle suggestioni della spiritualità.


    Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi» è disponibile su Disiato   Deepak Chopra, Rudolph E. Tanzi, Super Brain, Sperling & Kupfer, trad. T. Franzosi è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer

    Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon.it Con questo libro l’autrice vuole fornire un manuale molto pratico con una sequenza di lezioni proposte in modo da accompagnare il lettore nel raggiungimento della consapevolezza interiore. Lucia Giovannini crede fermamente che ognuno di noi abbia una sua potenzialità e debba individuare lo scopo per il quale è sulla terra e il contributo che può offrire. Può farlo attraverso questo testo, immedesimandosi nei personaggi che rappresentano diverse tipologie di essere umani, e anche grazie alle riflessioni e domande proposte mano a mano che si avanza nella lettura.


    Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer» è disponibile su Disiato   Lucia Giovannini, Mi merito il meglio, Ed. Sperling e Kupfer è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri » Libri Mindfulness & Felicità » Indipendenza Emotiva

    Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri

    Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri è disponibile su Amazon.it Con la metafora di “un’ottima macedonia”, Thich Nhat Hanh invita i lettori a pensare alla vita religiosa al di là delle religioni. Bando alle ristrettezze di vedute, l’autore invita a praticare il non attaccamento alle opinioni e visioni acquisite, così da aprirsi al dialogo. L’esperienza di guerre e repressioni nel suo Vietnam accompagnano l’invito alla comprensione e alla compassione.


    Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri» è disponibile su Disiato   Thich Nhat Hanh, Buddha vivente Cristo vivente, Garzanti, trad. G. Maugeri è disponibile su Il Giardino dei Libri  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.