LA MENTALITÀ DA COACH PER COACH, MANAGER COACH, GENITORI COACH, INSEGNANTI COACH » Qual è la giusta mentalità da coach? E come può un manager coach, o un insegnante coach, o un genitore coach beneficiare della mentalità del coach? Vediamo cos’è e quali sono le caratteristiche che la compongono.

La mentalità da coach per coach, manager coach, genitori coach, insegnanti coach

Qual è la giusta mentalità da coach? E come può un manager coach, o un insegnante coach, o un genitore coach beneficiare della mentalità del coach? Vediamo cos’è e quali sono le caratteristiche che la compongono.

6 TIPICI PROBLEMI NEI TEAM DI LAVORO » In un team di lavoro ci sono persone e gruppi, con personalità e obiettivi personali... tensioni e prevaricazioni, silenzi e rallentamenti nei lavori. Qui individuo sei domande che rispecchiano tipici problemi nei team.

6 tipici problemi nei team di lavoro

In un team di lavoro ci sono persone e gruppi, con personalità e obiettivi personali… tensioni e prevaricazioni, silenzi e rallentamenti nei lavori. Qui individuo sei domande che rispecchiano tipici problemi nei team.

CAMBIARE LAVORANDO SULLA STRUTTURA INTERNA » È più facile cambiare e aiutare a migliorarsi se si lavora “da dentro”. In PNL si chiama la Struttura Interna che fornisce struttura e metodo al tuo supporto di coach. Non dare la soluzione, fornisci i giusti Strumenti di Coaching e il tuo cliente sentirà la differenza.

Cambiare lavorando sulla Struttura Interna

È più facile cambiare e aiutare a migliorarsi se si lavora “da dentro”. In PNL si chiama la Struttura Interna che fornisce struttura e metodo al tuo supporto di coach. Non dare la soluzione, fornisci i giusti Strumenti di Coaching e il tuo cliente sentirà la differenza.

LA NEGOZIAZIONE FLUIDA: DAL POLITICO ALLA MAMMA » Negoziatori non si nasce, si diventa... Con pratica, esercizio, tecnica e tanti errori. Negoziazione fluida: ecco un'altra abilità fondamentale per tutti, dal manager al coach, dal politico alla mamma.

La negoziazione fluida: dal politico alla mamma

Negoziatori non si nasce, si diventa… Con pratica, esercizio, tecnica e tanti errori. Negoziazione fluida: ecco un’altra abilità fondamentale per tutti, dal manager al coach, dal politico alla mamma.

VISUALIZZAZIONE DI FINE SEMINARIO CON IL MILTON MODEL » Questo e altri articoli fanno parte di una sezione "Visualizzazioni" che include i miei script e quelli di chi legge il mio ebook Stai Calmo e usa il Milton Model sapientemente. Riportiamo qui le nostre idee di Milton Model applicato a scopi differenti e quindi a visualizzazioni diverse.

Visualizzazione di fine seminario con il Milton Model

Questo e altri articoli fanno parte di una sezione “Visualizzazioni” che include i miei script e quelli di chi legge il mio ebook Stai Calmo e usa il Milton Model sapientemente. Riportiamo qui le nostre idee di Milton Model applicato a scopi differenti e quindi a visualizzazioni diverse.

LA TECNICA DEL FRACTIONATION NELLE VISUALIZZAZIONI » Un modo di indurre semplicemente il rilassamento profondo è la tecnica del fractionation. In inglese fractionation, o in italiano qualcosa come “frazionamento”, è un’operazione di spezzettamento, rallentamento, induzione a singhiozzo… Serve a rendere più profonda la trance.

La tecnica del fractionation nelle visualizzazioni

Un modo di indurre semplicemente il rilassamento profondo è la tecnica del fractionation. In inglese fractionation, o in italiano qualcosa come “frazionamento”, è un’operazione di spezzettamento, rallentamento, induzione a singhiozzo… Serve a rendere più profonda la trance .

IL PROFESSIONISTA SEGUE IL CLIENTE CON L’ASCOLTO LETTERALE » Cos’hanno in comune un avvocato civilista e un trainer di palestra? Molte cose quando si tratta di capire bene le esigenze del proprio cliente. Entrambi devono saper utilizzare l’ascolto letterale come strumento utile di empatia, guida e cambiamento.

Il professionista segue il cliente con l’ascolto letterale

Cos’hanno in comune un avvocato civilista e un trainer di palestra? Molte cose quando si tratta di capire bene le esigenze del proprio cliente. Entrambi devono saper utilizzare l’ascolto letterale come strumento utile di empatia, guida e cambiamento.