2 segreti sui bisogni individuali in ufficio con Debora Conti

2 segreti sui bisogni individuali in ufficio

Ogni collega, ogni dipendente, ogni manager e ogni dirigente entra in azienda con due bisogni individuali da voler soddisfare. Aiuta i tuoi colleghi a soddisfarli e il clima in ufficio sarà più sereno.


Appartenenza e distinzione

Socialmente, ognuno di noi ad ogni età desidera soddisfare SOLO questi due bisogni. Secondo Alfred Adler, Montessori e molti altri studiosi del secolo scorso, i due bisogni sociali da perseguire e voler soddisfare sono proprio questi due: BELONGING & SIGNIFICANCE, cioè appartenenza e distinzione.

Spieghiamoli meglio:
Il bambino desidera appartenere al nucleo famigliare e al tempo stesso desidera che il nucleo famigliare riconosca il suo apporto distintivo alla famiglia stessa. Quando porta i bicchieri a tavola si sente appartenere e sa di portare il suo apporto al momento famigliare. RICONOSCERE questa sua distinzione lo farà sentire fiero e accrescerà la stima di sé.

La suocera che prepara il pranzo della domenica soddisfa il suo bisogno di appartenenza ricevendo figli e partner a casa. Soddisfa il proprio bisogno di distinzione all'interno del nucleo famigliare quando i famigliari le riconoscono la qualità delle lasagne. Avere a casa propria figli e nipoti e sentirsi dire «Che buone le tue lasagne» la fa sentire amata e apprezzata.

Arriviamo al collega d'ufficio.

Il collega vuole sentirsi parte del gruppo aziendale, vuole che si condividano i valori aziendali e che si investa tempo su questo. Vuole anche avere la possibilità di dare il suo contributo. E - IMPORTANTE - vuole che il suo contributo venga riconosciuto. Bastano un semplice «Grazie» o un «Bravo, bella mossa» e un «Complimenti!».

Crescita personale e autorealizzazione

Maslow poi parla di bisogni individuali che il singolo può e vuole soddisfare. Tutti noi cerchiamo di soddisfare il nostro bisogno di crescita e autorealizzazione.

Ci dividiamo però in due gruppi:

  • Chi vuole soddisfare il bisogno di crescere in azienda
  • E chi preferisce ricercare la propria crescita nella sfera personale, fuori dalle ore lavorative.

Moltissimi di noi riescono a lavorare in ufficio come dipendenti senza mire carrieristiche ed è lodevole. Eseguono il proprio lavoro, si conformano ai valori aziendali e poi, dalle 17:00 in poi sanno già come poter soddisfare il proprio bisogno di crescita personale nel privato, magari in famiglia o in palestra o nel sociale...

Altri di noi, invece, perseguono la carriera e vogliono soddisfare il proprio bisogno di autorealizzazione in ufficio, crescendo all'interno dell'azienda. I manager che vogliono gestire questo tipo di dipendente vorranno sfruttare le sue energie facendo coincidere i SUOI bisogni (di lui) con i valori aziendali.

2 segreti sui bisogni individuali

Concludiamo, ecco i due segreti da sapere sui bisogni individuali in ufficio:

  1. Aiutare gli altri (dipendenti, capi, colleghi) a soddisfare i propri bisogni sociali (appartenenza e distinzione).
  2. Aiutare i dipendenti ambiziosi a crescere FACENDO coincidere la sua energia con i valori aziendali.

Per approfondire l'argomento RELAZIONI SOCIALI tra colleghi, potresti trovare interessante l'articolo sulle 7 strategie per gestire i giudizi altrui e come gestire un collega impertinente.





In coaching con Debora, autrice, formatrice, Trainer di PNL e Coach dal 2006 in Italia.

In coaching con Debora »Il Percorso individuale di Business Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Strumenti di Coaching” per il manager che vuole relazionarsi meglio con collaboratori e team o per il coach che vuole supporto nel far “volare” il proprio stile di coaching. Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista. È dottoressa in lingue e in psicologia e ha conseguito diversi master. Ha scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller. Ha ideato specifici metodi di auto-aiuto e ama divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trova utile.





Blog di Strumenti di Coaching





Podcast di Strumenti di Coaching

Analizzare un Problema e trovare Soluzioni con i 6 Cappelli per Pensare Analizzare un Problema e trovare Soluzioni con i 6 Cappelli per Pensare

Cos’è l’esercizio dei Sei cappelli per pensare di Edward De Bono? È un modo per osservare la realtà senza aver paura del giudizio altrui. È un esercizio da svolgere in... Prosegui qui con Strumenti di Coaching



Il fitness mentale di Brian Tracy Il fitness mentale di Brian Tracy

Nel suo libro “Il segreto è credere in se stessi”, Brian Tracy - che di fatto nel titolo ci ha dato ciò il segreto per vivere bene, parla a un certo punto di come poter... Prosegui qui con Strumenti di Coaching



Comunicazione sul Lavoro: tra vaghezza e Metamodello Comunicazione sul Lavoro: tra vaghezza e Metamodello

Ecco tre errori di comunicazione NON efficace comuni - troppo comuni ancora - sul luogo di lavoro. Prosegui qui con Strumenti di Coaching







Corso Online di Strumenti di Coaching

Comunicazione sul Lavoro: tra vaghezza e Metamodello

Corso di PNL applicato al COACHING


Per i coach che vogliono affinare la propria tecnica di coaching. Ottieni Script già pronti di esercizi di PNL e un modello universale per i tuoi incontri di coaching con l’OMI Model. Coach o manager coach? Alle prime esperienze o in progress? Se vuoi sostenere clienti o colleghi con professionalità e metodo, questa è la TUA formazione! + Super Bonus Usa le visualizzazioni per agevolare il cambiamento: in coaching o a livello conversazionale. Ottieni Script di visualizzazioni già pronti e tutti i segreti per usare un linguaggio ipnotico che guida con sapiente leggerezza.


PROGRAMMA DEL CORSO    AGGIUNGI AL CARRELLO





Libri consigliati

Ingoia il rospo, Brian Tracy Ingoia il rospo di Brian Tracy

"Ingoia il rospo" è uno dei manuali sulla gestione del tempo più venduti al mondo. Le strategie più potenti mai scoperte sulla gestione del tempo, distillate dalla ricerca di Brian Tracy e dal suo lavoro con le... Prosegui qui con Strumenti di Coaching



Parole per vendere, Paolo Borzacchiello Parole per vendere di Paolo Borzacchiello

Le parole sono magiche: attraggono, vendono, convincono. Oppure possono allontanare, creare dubbi e farti perdere un affare. I tuoi risultati, sia in termini di vendita che nella tua vita, dipendono da ciò che dici e... Prosegui qui con Strumenti di Coaching



Coaching indispensabile, Steve Bavister, Amanda Vickers Coaching indispensabile di Steve Bavister e Amanda Vickers

Tutto ciò che ti serve per affrontare momenti difficili e per risolvere problemi complessi in maniera semplice! Un manuale completo, una guida pratica per comprendere e applicare le tecniche di Coaching! Diventato... Prosegui qui con Strumenti di Coaching







Più visti ieri sul blog di strumenti di Coaching

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.