Come cambiare la percezione delle fobie secondo la PNL - Conosci le tecniche della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) per dissociare paure da situazioni? Ti sto parlando delle classiche "swish pattern" e "fast fobia technique". Si tratta di esercizi per disconnettere il significato a situazioni che fino a ieri abbiamo definito paurose, fobiche, e a cui la nostra mente associava paura e paralisi. Si tratta di realtà oggettive? Di percezione? E se è così, è modificabile? Ecco cosa dicono la psicologia e la PNL. . Debora Conti è autrice best seller, coach professionista dal 2005 e formatrice. Trainer di PNL per la Society of NLP, laureata in psicologia, operatrice KPMT (Yale Parenting Center) e facilitatrice Positive Discipline.

Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CCA Italia e continua a formarsi con Master di livello internazionale.


Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CCA Italia per migliorare i tuoi incontri di COACHING. e continua a formarsi con Master di livello internazionale.

Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CCA Italia e continua a formarsi con Master di livello internazionale.


Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CCA Italia e continua a formarsi con Master di livello internazionale.


Come cambiare la percezione delle fobie secondo la PNL

Come cambiare la percezione delle fobie secondo la PNL


Conosci le tecniche della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) per dissociare paure da situazioni? Ti sto parlando delle classiche "swish pattern" e "fast fobia technique". Si tratta di esercizi per disconnettere il significato a situazioni che fino a ieri abbiamo definito paurose, fobiche, e a cui la nostra mente associava paura e paralisi. Si tratta di realtà oggettive? Di percezione? E se è così, è modificabile? Ecco cosa dicono la psicologia e la PNL.

Come cambiare la percezione delle fobie secondo la PNL - Conosci le tecniche della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) per dissociare paure da situazioni? Ti sto parlando delle classiche "swish pattern" e "fast fobia technique". Si tratta di esercizi per disconnettere il significato a situazioni che fino a ieri abbiamo definito paurose, fobiche, e a cui la nostra mente associava paura e paralisi. Si tratta di realtà oggettive? Di percezione? E se è così, è modificabile? Ecco cosa dicono la psicologia e la PNL.  - Debora Conti
Come cambiare la percezione delle fobie secondo la PNL - Conosci le tecniche della Programmazione Neuro Linguistica (PNL) per dissociare paure da situazioni? Ti sto parlando delle classiche "swish pattern" e "fast fobia technique". Si tratta di esercizi per disconnettere il significato a situazioni che fino a ieri abbiamo definito paurose, fobiche, e a cui la nostra mente associava paura e paralisi. Si tratta di realtà oggettive? Di percezione? E se è così, è modificabile? Ecco cosa dicono la psicologia e la PNL. . Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CcaItalia e continua a formarsi con Master di livello internazionale.

Modeling e imitazione
Già con Albert Bandura in psicologia vediamo come il modeling e l'imitazione siano utili per "imparare per imitazione". In un famoso esperimento proposto d Bandura, alcuni bambini che avevano paura dei cani sono stati esposti a filmati in cui altri bambini approcciavano e giocavano serenamente con dei cani. È stato sufficiente l'esposizione a qualche filmato per ridurre drasticamente la paura dei cani dei bambini che guardavano i video e per trasformarla in curiosità di provare ad accarezzare i cani e giocare con loro.

Teoria dell'apprendimento per imitazione
L’apprendimento per imitazione è un ottimo strumento per imparare ad affrontare situazioni potenzialmente fobiche guardando persone che agiscono in modo naturale e senza timore. Ad esempio, con i ragni, al buio o di fronte a un’altezza – seppur sicura – come su un balcone.

L’apprendimento per imitazione dipende da alcune fasi:

  • Acquisizione per attenzione verso il comportamento, ritenzione nella mente e motivazione. La motivazione dipende dalle aspettative che uno si crea rispetto alle conseguenze. A loro volta, le aspettative dipendono dall’osservazione dell’accaduto o dalla conoscenza del dopo, sia da altri che per se stessi.
  • Prestazione, cioè bisogna essere in grado di riprodurre il comportamento osservato.

Lo swish pattern per apprendere
Lo swish pattern è una tecnica di PNL usata per insegnare al cervello una strada nuova e un’altra direzione. Questo strumento può cambiare i collegamenti neurali dei nostri pensieri, gli schemi mentali e i comportamenti. Secondo quanto dice Richard Bandler, è uno degli strumenti più potenti che lui abbia mai usato.

Lo swish pattern sfrutta il veloce processo di apprendimento del cervello quando apprende sequenze di azioni come passi di danza, cambio della marcia per guidare, o di pensieri, come certi calcoli matematici automatici, come le tabelline delle moltiplicazioni. Lo swish pattern è molto breve e divertente da mettere in atto: basta identificare lo stato da voler cambiare e anche uno stato desiderato in due immagini davanti a sé.

Dopodiché non si fa altro che immaginare che l’immagine dello stato desiderato copra, con un movimento veloce, l’idea da cambiare. Le varianti sono che la seconda si insinui da un angolo e in modo veloce o che la prima venga coperta dalla seconda, desiderata. Ripetere sempre più velocemente il meccanismo lo renderà presto automatico. Se necessiti di assistenza, chiedi a un coach di darti una mano per padroneggiare questa tecnica. Il mio consiglio è quello di arricchire, come suggerisce Bandler stesso, l’azione: rendendo l’immagine indesiderata piccola e in bianco e nero, accartocciandola o facendola sparire nello spazio… Insomma, usa la fantasia o – come si dice in PNL – le submodalità per cambiare la percezione delle cose.

La Fast Phobia Technique
Questa tecnica di cambiamento risulta molto efficace per l’eliminazione di intense paure e di fobie. La tecnica usa la ripetuta dissociazione sia visiva che cinestesica. Leggila prima di provarla, se desideri, con una paura di moderata intensità. Fatti aiutare da un coach per vivere più serenamente l’esposizione. Qui segue la versione classica della FPT. Ognuno dei coach potrà apportare varianti attinenti al proprio stile di utilizzo.

Per testare l’intensità di una paura, è consigliabile usare la scala da 0 a 10, dove 0 è niente paura e 10 è fobia con sintomi di sudorazione, battito accelerato, respirazione superficiale e corta e concentrazione solo su un elemento – quello della paura:

  • Stabilisci un’àncora “di salvataggio”. È sempre ecologicamente consigliabile in PNL in tecniche di cambiamento, fornirsi di un’àncora che provoca un intenso piacevole stato emotivo. Di modo che, in caso di difficoltà e di necessità di uscire da stati di paura forte, si abbia sempre uno strumento a portata di mano.
  • Identifica la paura. Ritrova un evento nel passato in cui hai vissuto la paura o una fobia di media intensità.
  • Crea il setting di una sala di cinema e guarda il film. Ecco che qui si esprime il concetto della dissociazione. Nella versione classica della Fast Phobia Technique immagini di vedere te stesso dalla cabina di proiezione, in cui sei tranquillo e comodo. Immagini di vedere te stesso seduto in platea che guarda il film di te stesso che vive la scena che provocaVA paura.
  • Guarda il film dalla cabina di proiezione, guardando te che guardi il film sullo schermo fino alla fine e ti rendi consapevole che esiste una fine e che tutto può tornare tranquillo.
  • Ora immagina di guardare il film dal punto finale di “ok, sono sopravvissuto” all’indietro, fino all’inizio. Sì, proprio come un film muto, magari anche in bianco e nero, di Charlie Chaplin, con mosse all’indietro, camminate all’indietro, esclamazioni al contrario, insomma quasi quasi da sbellicarsi dal ridere…
  • Il termine della tecnica classica è che, dopo aver immaginato di vedere il film all’indietro per diverse volte, in BN, comico, dal ridere e ASSURDO, tu possa valutare quanto in una scala da 0 a 10 possa ora essere veramente paurosa una situazione del genere.

Molto frequentemente l’impatto cala radicalmente fino a non essere veramente percepito, hai creato confusione mentale, una dissociazione emotiva e visiva tra quello che prima era e ora ha diversi percorsi neurali. Il lavoro successivo è di testare l’incontro con l’insetto, oppure l’esposizione del discorso, o la paura che poteva essere associata a quella esperienza prima e che ora non lo è più.

La chiave per far funzionare questi scombussolamenti di percezione, sia con lo swish pattern o la fast fobia technique, è la velocità. E la ripetizione nella velocità. La differenza della PNL nell'efficacia del trattamento di paure e percezione è il "dove" guarda la PNL rispetto ad altre pratiche: la PNL guarda alla struttura dell'esperienza soggettiva e non a ciò che si vede da fuori. Ecco la vera differenza.

Debora Conti è autrice best seller di libri di crescita personale, Life coach professionista dal 2005, Trainer di PNL per la Society of NLP e laureata in psicologia. È docente di coaching per CcaItalia e continua a formarsi con Master di livello internazionale.
Corsi online con Debora Conti. Vent'anni di esperienza di coaching per la tua crescita.

CCA Italia

Coaching, Psicologia e PNL, tra teoria e tanta pratica!

CCA Italia (Centro di Coaching Applicato) propone formazione di qualità in strumenti di Coaching e Programmazione Neuro Linguistica (PNL) da zero al successo. Il CCA nasce nel 2022 con il desiderio di promuovere una buona pratica di coaching supportata dall'esperienza ventennale di Debora Conti. Con noi diventi coach di te stesso per poi essere coach nel tuo lavoro, attraverso tre formazioni che la scuola propone: 1. CCA Practitioner di Coaching e PNL e 2. Il Master MACIA e 3. Wellness Coaching per Professionisti.

Le formazioni proposte dal CCA Italia sono erogate online per poter essere accessibili a tutti a livello globale, per poter essere flessibili e accedere ai gruppi di approfondimento in ogni momento, per mantenere i costi della formazione inferiori e non gravare con altri costi aggiuntivi quali trasporto, vitto e alloggio. E perché la tecnologia di oggi ci permette di restare vicini seppur ciascun comodamente nel proprio spazio di lavoro.

Con noi puoi studiare da casa o da qualsiasi luogo in cui ti senti a tuo agio, creando un ambiente di apprendimento personalizzato e rispettando i tuoi ritmi di vita. Qui trovi solo formazioni online ma sempre dal vivo in Live Streaming, anche se gli studenti possono accedere in seguito alle registrazioni per auto-apprendimento. Uniamo coaching, PNL e psicologia efficace, perché puntiamo sempre sulla pratica e l'applicabilità della teoria. E lo sapevi che formandoti con noi ottieni anche visibilità sul sito?




Visita il sito