Sono GRASSA e DEPRESSA
Giusto Peso Per Sempre

Sono GRASSA e DEPRESSA

Mi scrive una giustopesopersemprista e mi dice così «Sono grassa e ho perso il sorriso». Accidenti, non è bello né da leggere né da dire. Non mi piace sentire donne che associano il proprio stato emotivo al peso in eccesso. «Sono grassa e depressa» non aiuta a spostarsi VERSO l’obiettivo di forma.

Testimonianza di Emanuela per Giusto Peso Per Sempre
Giusto Peso Per Sempre

Testimonianza di Emanuela per Giusto Peso Per Sempre

Emanuela ha perso peso partendo dalla mente. Leggi la sua strepitosa testimonianza di liberazione, mentale e fisica. Dopo anni di sovrappeso ha riconquistato il suo corpo e si sente bella più che mai!

NutriCoach per ADULTI e per le MAMME
Giusto Peso Per Sempre

NutriCoach per ADULTI e per le MAMME

Cosa fa una nutricoach? E come la PNL aiuta una nutri coach? Ho intervistato Stefania Broglia, una persona positiva e sorridente. Parlare con lei è rassicurante e in questa intervista ci spiega come utilizza la PNL e strumenti di coaching di Giusto Peso Per Sempre per aiutare i suoi clienti.

Tre motivi per ESSERE di nuovo BELLA e in SOVRAPPESO
Giusto Peso Per Sempre

Tre motivi per ESSERE di nuovo BELLA e in SOVRAPPESO

Mi capita spesso di sentir dire dalle signore in sovrappeso che: “Quando sarò normopeso potrò sentirmi di nuovo bella”. Non è così che funziona, piuttosto al contrario.

Testimonianza di Mara per Giusto Peso Per Sempre
Giusto Peso Per Sempre

Testimonianza di Mara per Giusto Peso Per Sempre

Ero molto delusa da me stessa, in vita mia ero sempre riuscita ad ottenere quello che volevo da me stessa: mi mangiavo a sangue le unghie e una volta deciso ho smesso senza nessun problema, fumavo veramente tanto ed anche li, una volta detto basta, basta è stato. Ma con il cibo no, con il cibo vinceva sempre lui.

MANGIARE MEGLIO: fai che il contorno diventi la PIETANZA principale
Giusto Peso Per Sempre

MANGIARE MEGLIO: fai che il contorno diventi la PIETANZA principale

Un escamotage molto semplice per mangiare meglio è quello di ribaltare le vecchie logiche delle portate. Trasforma i contorni in pietanza principale e fai diventare carboidrati e proteine animali il tuo “contorno”