Il SEGRETO per GESTIRE il proprio DIALOGO INTERNO
Indipendenza Emotiva

Il SEGRETO per GESTIRE il proprio DIALOGO INTERNO

Il dialogo interno è quella radio interiore che commenta, giudica, si chiede sulla vita. Sempre. Mentre scriviamo, leggiamo, parliamo con gli altri, facciamo le cose o non le facciamo. Il dialogo interno può essere incoraggiante, consolatorio, categorico, esitante, negativo o paralizzante.

SUBMODALITÀ VISIVE per MOTIVARSI fino al traguardo
Indipendenza Emotiva

SUBMODALITÀ VISIVE per MOTIVARSI fino al traguardo

In Programmazione Neuro Linguistica (PNL) le chiamano “submodalità”, in pratica si tratta delle caratteristiche di un oggetto (visive, auditive o cinestesiche) che permettono di motivarsi o di abbandonare un obiettivo.

Concetto di togliere anziché mettere per facilitarsi la vita
Indipendenza Emotiva

Concetto di togliere anziché mettere per facilitarsi la vita

In questo articolo e due audio podcast ti parlo del concetto di togliere anziché di aggiungere. È liberatorio e molto efficace come concetto: non è necessario aggiungere per risolvere le cose perché spesso è sufficiente togliere. Vediamo come.

La SFIDA dei 30 giorni per una NUOVA ABITUDINE
Indipendenza Emotiva

La SFIDA dei 30 giorni per una NUOVA ABITUDINE

Ecco un modo semplice e 4 indicazioni fondamentali per adottare una nuova abitudine senza accorgersene con la sfida dei 30 giorni.

Tre errori da EVITARE per COLTIVARE la tua INTELLIGENZA EMOTIVA
Indipendenza Emotiva

Tre errori da EVITARE per COLTIVARE la tua INTELLIGENZA EMOTIVA

Siamo esseri intelligenti, siamo creativi, abbiamo capacità di problem solving che sfoggiamo sul lavoro… Ma, quando si tratta delle nostre emozioni, a volte continuiamo imperterriti a ignorare anche le nostre capacità di intelligenza emotiva.

Le parole magiche “E BASTA”
Indipendenza Emotiva

Le parole magiche “E BASTA”

In questo articolo e podcast leggo un passaggio dal libro I segreti dell’Indipendenza Emotiva, è tratto dal capitolo “Parlare per cambiare”. Ti ho parlato nell’articolo in cui raccontavo della salsa e della rueda della tecnica del “parlare al passato”. Qui ti leggerò del punto sei nel capitolo in cui ti presento la combinazione “e basta” che ti permette di dare un messaggio molto chiaro alla mente inconscia.