IGIENE EMOZIONALE: COS’È E PERCHÉ PREOCCUPARSENE » Da un secolo la nostra aspettativa di vita è cambiata perché ci prendiamo più cura della nostra igiene personale. Ma cosa succederebbe se tenessimo in conto l'igiene emozionale tanto quanto quella del corpo?

IGIENE EMOZIONALE: cos’è e perché PREOCCUPARSENE

Da un secolo la nostra aspettativa di vita è cambiata perché ci prendiamo più cura della nostra igiene personale. Ma cosa succederebbe se tenessimo in conto l'igiene emozionale tanto quanto quella del corpo?



IGIENE EMOZIONALE: cos’è e perché PREOCCUPARSENE » Indipendenza Emotiva » Debora Conti

Il simpatico psicologo Guy Winch in un video per TED lascia il pubblico a bocca aperta con un fantastico parallelismo tra igiene personale e igiene emozionale.

La sua teoria è che se la nostra aspettativa di vita è aumentata del 50% solamente iniziando a lavarci corpo, mani, denti... Cosa succederebbe se noi la smettessimo di sottovalutare stati emotivi quali la solitudine, la depressione e il senso perenne di fallimento?

L'aspettativa di vita della solitudine curando l'igiene emozionale

La premessa è che l'aspettativa di vita, negli ultimi 100 anni, è aumentata del 50% solamente imparando a lavarci, curando il sistema fognario, lavando i vestiti... Insomma, migliorando la nostra igiene personale.

La realtà è che la solitudine cronica provoca innalzamento dei valori del colesterolo e della pressione sanguigna e compromette la buona funzionalità del sistema immunitario.
La solitudine cronica è stata paragonata ai danni delle sigarette, ci dice Guy Winch. Le persone che soffrono di solitudine, pur essendo circondate da altri individui, ma totalmente disconnesse emotivamente e socialmente dal mondo, hanno un tasso di aspettativa di vita più basso del 14%: che non è poco!

L'ipotesi è che, se imparassimo a individuare i sintomi della solitudine, potremmo annullare questo abbassamento della % di vita di 14 punti percentuali su 100.
Secondo il professor Winch, nel suo libro tradotto in italiano come "Pronto soccorso Emozioni" (con un titolo non molto fortunato, secondo me! - ma con un contenuto che merita eccome), esistono semplici mezzi per prenderci tutti cura della nostra igiene emozionale.

Come prendersi cura della propria igiene emozionale?


I tipici mezzi non utili e abusati oggi sono esagerare con il vino/birra/cocktails, esagerare con il cibo extra fame, diventare asociali e aggressivi nei confronti del mondo esterno. Tutti mezzi facili e veloci ma non utili a lungo termine. Cosa suggerisce allora Guy Winch nel suo libro:

1 Il primo passo è quello della Mindfulness, cioè della consapevolezza senza giudizio e nel presente. Le emozioni dolorose, quali la solitudine, la perdita, il rifiuto, la bassa autostima, il senso di colpa deve innanzitutto essere riconosciuto da chi lo prova. Spesso, spessissimo, si vive senza rendersi conto che il sistema nervoso, la mente e il cuore soffrono. Si tira avanti, la quotidianità prende il sopravvento e - via così - per mesi, per anni, fino a che poi il crollo non diventa fisico e allora - finalmente - ci si accorge di cosa succedeva e che, da un punto di vista emozionale, era evidentissimo!

2 Il secondo passo è quello di ricoscere i propri punti forti. Lo psicologo propone un percorso di "self-affirmation" (e non di "positive affirmation" che suonano tanto false se abusate da chi se le dice!).Lui propone di trovare almeno 5 qualità che si crede veramente di possedere, elencarle e poi scrivere per ciascuna qualità un piccolo tema. Il tema dovrà trattare l'utilità della caratteristica della personalità, perché è importante, perché lo è stata in casi passati, come è stata giudicata da altri nel passato e come potrà essere utile adesso... nonostante il sentimento di rifiuto, i sensi di colpa, l'asocialità o il senso di fallimento continuo.

3 Per prendersi veramente cura della propria igiene emozionale, Guy Winch propone di prendersi cura dell'amplificatore della positività, l'autostima. Come io suggerisco nel mio audio formativo "Autostima Più", l'autostima non è un pacchetto che "o ce l'hai o non ce l'hai", a volte è alta, a volte troppo alta, a volte bassa... Varia nell'arco della giornata, l'importante è non farla variare di tanto e non farla andare troppo verso il basso.

Una buona auto-stima

L'autostima più alta ci rende più resistenti a scossoni emozionali e a prenderci cura della nostra igiene emozionale senza pensarci. Una buona autostima:

  • ci fa sentire in controllo,
  • ci cambia totalmente il dialogo interno,
  • ci incoraggia,
  • ci apre le porte delle possibilità,
  • ci mostra un futuro di soluzioni,
  • sviluppa le nostre capacità di problem solving.

Sempre sull'onda dello scrivere, Guy Winch qui consiglia di immaginare di scrivere una lettera a un amico che riscontra dei problemi come quelli che AVEVAMO noi. Scrivergli e incoraggiarlo, dirgli quanto è bravo in questo e quello, cosa gli viene bene, parlare VERSO il positivo, essere gentile, compassionevole, incoraggiante...









IGIENE EMOZIONALE: cos’è e perché PREOCCUPARSENE » Indipendenza Emotiva » Debora Conti Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista. È dottoressa in lingue e in psicologia e ha conseguito diversi master. Ha scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller. Ha ideato specifici metodi di auto-aiuto e ama divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trova utile.





Articoli più visti

Ecco i 9 articoli più visti del blog di Debora Conti nella categoria "Indipendenza Emotiva". Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia.







IGIENE EMOZIONALE: cos’è e perché PREOCCUPARSENE » Libro di Indipendenza Emotiva » Debora Conti

Ecco in dettaglio 5 aree tematiche per iniziare a scoprire come applicare la PNL nel Quotidiano.









Libri & eBook

Porta con te i metodi proposti da Debora Conti. I libri sono un prezioso strumento per accompagnare la propria crescita personale nel quotidiano. Nei libri trovi tutti i segreti che Debora Conti insegna ai corsi dal vivo o nelle formazioni a distanza: per sé e il proprio benessere, per la propria crescita personale, per comunicare meglio con gli altri, sul lavoro, in famiglia e con i figli. Un pregio riconosciuto ai suoi libri? La chiarezza e la praticità.




  • Ascolta i grilli e scendi dall ottovolante libro ebook debora conti 2021 wide edizioni

    Ascolta i Grilli e Scendi dall'Ottovolante

    Wide Edizioni - 2021


    Acquista qui
  • i segreti dell indipendenza emotiva libro ebook debora conti

    I Segreti dell'Indipendenza Emotiva

    Sperling & Kupfer - 2018


    Acquista qui
  • ascolta i grilli e scendi dall ottovolante libro ebook debora conti sperling kupfer 2009

    Ascolta i grilli e scendi dall'ottovolante

    Sperling & Kupfer - 2009


    Acquista qui




IGIENE EMOZIONALE: cos’è e perché PREOCCUPARSENE » Indipendenza Emotiva » Debora Conti

I fallimenti sono solo gradini di una scala in salita.
Debora Conti





Indipendenza Emotiva

CORSO A DISTANZA A CASA TUA CON DEBORA!

Gestisci i tuoi obiettivi con il giusto Mindset e la mente inconscia. Lavora per te, per il tuo futuro e per le tue relazioni di oggi. Questa formazione unica e completa ti svelerà i segreti della comunicazione con la tua mente inconscia per ottenere ciò che vuoi e per relazionarti con le persone attorno a te. Dimentica la procrastinazione, dimentica la frustrazione, dimentica le relazioni dannose. Con questa formazione online “Mindset & Obiettivi” ottieni tre formazioni complete e ti formi quando vuoi, quante volte vuoi con Debora Conti e nel gruppo di supporto. Ottieni video, audio, mappe, manuali e aggiornamenti futuri inclusi.


PROGRAMMA DEL CORSO    AGGIUNGI AL CARRELLO






Testimonianza di Massimo T.

Mi è piaciuta la praticità e la semplicità espositiva. Il tono leggero ma la completezza della formazione.

Testimonianza di Alberta S.

E’ un corso molto ben strutturato e bisogna prendersi il tempo di guardarlo e riguardarlo. Tutto pare mettersi insieme a un certo punto. Gli strumenti della prima sezione poi si intrecciano con le altre due. Consiglio anche il diario perché ti “obbliga” a riprendere i punti e a applicarli nella vita di tutti i giorni.

Testimonianza di Vanessa E.

Sono due anni che mi formo in PNL e frequento corsi di diversi trainer, ho trovato Debora concreta e solare. Il suo modo di fare PNL è pratico e dopo il corso vi entrerà dentro.

Testimonianza di Amanda

È successo un miracolo quasi. Dopo aver seguito il video corso per la prima volta ho preso consapevolezza di molte cose che potevo migliorare. Piccole cose che sembravano insignificanti ma che hanno fatto la differenza per me. Lo consiglio a tutte quelle persone che pensano che i cambiamenti siano difficili perché per me è stato letteralmente una scoperta.

Testimonianza di Giulia

Ultimamente ho accumulato stanchezza e molto stress, questo corso mi ha ridato la voglia di prendere in mano la mia vita e sistemarla. voglio impegnarmi e seguire i tanti suggerimenti di questo corso, rivoglio la mia indipendenza emotiva. Voglio perseguire i miei obiettivi e mettere ordine nelle mie relazioni. Per me questo è un punto di svolta e di rinascita. Seguo i video e parlo con me stessa per incoraggiarmi ora e non già per sottolineare ciò che non va. Decisamente consigliato!

Testimonianza di Romina R.

Conosco Debora per altri percorsi e ho voluto seguire anche questo per completare il mio percorso di crescita. Ho diverse cose su cui lavorare e Debora mi ha dato tanti strumenti e punti su cui riflettere. Non avrei mai pensato che la PNL potesse permetterti di fare così tanto solo quasi con dei nuovi ragionamenti e pensieri. La parte che mi interessa di più e su cui mi applicherò molto è la parte delle relazioni. Spero di portare esempi concreti dei miei miglioramenti in questo.

Testimonianza di Pietro (coach)

Sono un coach e mi è piaciuto scoprire in Debora professionalità nelle risposte, nell’accoglienza, nel vedere che sa adattare la PNL alle obiezioni e problemi. Mi piace in particolare l’uso delle submodalità che la trainer riesce a rendere facile da spiegare e applicare. Consiglio questo corso anche ai coach per ripassare esercizi e tecniche in generale.





Indipendenza Emotiva

Ultimi articoli di Debora Conti nella categoria "Indipendenza Emotiva". Essere indipendenti emotivamente significa poter gestire le proprie emozioni, indipendentemente dalla situazione e dalle relazioni. Grazie alla PNL applicata al quotidiano e ai più efficaci strumenti di coaching, Debora Conti ti aiuta a provare le emozioni che vuoi per la maggior parte del tempo. Pianifica gli obiettivi e motivati da dentro. Impara a comunicare efficacemente con la tua mente inconscia e con le persone attorno a te.


Le parole magiche “E BASTA” indipendenza emotiva pnl mindset obiettivi programmazione neurolinguistica mente inconscia gestire emozioni abitudine psicologia cambiamento comunicazione efficace


PNL nel QUOTIDIANO

Le parole magiche “E BASTA”

In questo articolo e podcast leggo un passaggio dal libro I segreti dell’Indipendenza Emotiva, è tratto dal capitolo “Parlare per cambiare”. Ti ho parlato nell’articolo in cui raccontavo della salsa e della rueda della tecnica del “parlare al passato”. Qui ti leggerò del punto sei nel capitolo in cui ti presento la combinazione “e basta” che ti permette di dare un messaggio molto chiaro alla mente inconscia. [...]


Prosegui