INTELLIGENZA EMOTIVA PER I MANAGER » Sull'onda dell'intelligenza emotiva di Daniel Goleman, Anthony Mersino concentra l'argomento sui Project Managers. Ecco perché se sei manager d'azienda devi necessariamente tenerne conto.

Intelligenza emotiva per i Manager


Sull'onda dell'intelligenza emotiva di Daniel Goleman, Anthony Mersino concentra l'argomento sui Project Managers. Ecco perché se sei manager d'azienda devi necessariamente tenerne conto.


Le origini dell'Intelligenza Emotiva: Daniel Goleman

Ero in Inghilterra quando per la prima volta sentii parlare di Daniel Goleman e del suo libro Intelligenza Emotiva, naturalmente lo divorai e la mia personale rivoluzione cominciò a insinuarsi dentro di me.

I primi a parlare di "Intelligenza Emotiva" furono Peter Salovey e John D. Mayer in un articolo del 1990 pubblicato dalla Yale University. I due psicologi partono naturalmente dalla preistoria dell'intelligenza emotiva. L'interpretazione classica in occidente delle emozioni era la seguente: Le emozioni sono interruzioni disorganizzate dell'attività mentale, così distruttive che devono essere controllate.

Eh, sì, sembra proprio la preistoria ! Poi venne Goleman, poi lo studio dell'amigdala e delle reazioni emotive che bypassano la logica pre-frontale, le neuroscienze, fino ad arrivare alle attuali stimolazioni della scienza genomica e come la nostra chimica ci predisponga a certe limiti-risorse e come "controllarci" rieducandoci a livello comportamentale.

Intelligenza emotiva per tutti

Da Daniel Goleman la morte del quoziente d'intelligenza (I.Q. ) è annunciata. Goleman insinua e prova come le emozioni siano fondamentali per la buona interpretazione di sé e della società. Le emozioni ci danno informazioni sull'ambiente. E questo non può essere sottovalutato. Dagli anni '90, le emozioni non sono più un'ostacolo, da dominare, da riordinare, sono indizi rivelatori della nostra comprensione del mondo. Dobbiamo comprenderle e poi utilizzarle al meglio.

Le emozioni ci impediscono di fare/ottenere/diventare ciò che vogliamo? Goleman rivela di sì. Oltre all'I.Q. noi dobbiamo tenere conto dell'E.Q., quoziente emotivo. Oltre al "Thinking Brain", Goleman ci sprona a cosiderare anche il "Feeling Brain" come parte fondamentale della nostra crescita nel mondo. Il primo passo secondo Goleman è quello di osservarsi e riconoscere le emozioni in risposta a stimolazioni ambientali...

Intelligenza emotiva in azienda

... ed è il punto di partenza anche di Anthony Mersino nel suo libro Emotional Intellingence for Project Managers. Il libro di Mersino è rivolto proprio a Manager di azienda, imprenditori e team leader. Tenere conto dell'intelligenza emotiva nel lavoro permette di conoscersi, guidare, aiutare e consolidare rapporti con i clienti. Vediamo come.

E' sbagliato quando si dice che le emozioni e la vita privata devono restare fuori dall'ufficio. Innanzitutto è impossibile, in secondo luogo, secondo Mersino, tenere conto della propria tendenza emotiva e delle motivazioni intrinseche dei singoli può essere un vero e proprio vantaggio.

Trasformando le tendenze emotive e le motivazioni intrinseche in emozioni positive si migliora nettamente il clima in ufficio e si accresce la produttività. I 4 passaggi che Mersino consiglia (e non solo lui, ma in realtà si riscontrano nei libri di Goleman, Bradberry e alle fonti di Salovey e Mayer) sono i seguenti:

  1. Self-awareness
    La base dell'intelligenza emotiva è l'auto-consapevolezza. Il primo passo è quello di riconoscere le proprie emozioni in generale e in rapporto all'ambiente circostante e gli stimoli presenti.

  2. Self-assessment
    Il secondo passo è quello dell'auto-valutazione. Dopo l'auto-osservazione, una valutazione di come si reagisce è la naturale conseguenza per poi decidere cosa correggere per migliorarsi.

  3. Self-confidence
    Ok, qui arriva il bello. In questa terza fase, Mersino propone di imparare a gestire le proprie emozioni anche in presenza di stimoli esterni difficili, oppositivi, imprevisti...

  4. Self-management
    Infine, il quarto passo per gestire la propria intelligenza emotiva è quello dell'auto-gestione. In pratica, so che a volte la neocorteccia prefrontale viene bypassata da emozioni predominanti come la paura del pericolo o da emozioni apprese e automatiche, quindi imparo a gestire la mia "paralisi" ove consciamente so che non c'è un pericolo reale.

Ok, ma come posso aiutare il mio team con questi consigli?

E vabbè, fin qui non fa una piega. Tutto molto bello ma... Ma, come faccio a trasformare la gestione della propria intelligenza emotiva in azienda? Come faccio a imparare ad aiutare? Come tutto questo può generare un clima sereno in ufficio? E aumentare la produttività? La qualità dell'operato? E il fatturato? Ecco che il libro di Mersino arriva al dunque nell'ultima parte con i seguenti pratici consigli aziendali che approfondisco qui di seguito in ottica PNL:

A Sviluppare la propria social awareness In pratica, sviluppare le proprie capacità di lettura del linguaggio del corpo altrui e - di conseguenza - le capacità empatiche per entrare in relazione con il collega. Prima capisco quale sia il problema: interpretando i segnali del body language (sguardo, spalle, respiro, bocca, tensioni, come gesticola, direzione del corpo mentre parla...) e poi mi adeguo entrando in rapport (come si dice in Programmazione-Neuro Linguistica) empaticamente.

Capire le emozioni dei membri del proprio team è un grande vantaggio e oggi entra a far parte degli strumenti che un manager deve saper usare a proprio vantaggio. L'ascolto empatico e l'osservazione silenziosa, permette al manager e al team leader di capire senza giudicare.

B Educare a emotional boundaries Esiste un modo di parlarsi e di parlare che aumenta il senso dell'auto-controllo, su di sé, sul mondo, sulle cose. Per esempio, correggere linguisticamente en passant un proprio collega quando non si assume la responsabilità di certi fatti è utile a lui e al team. Se un impiegato dicesse qualcosa come: "Mi ha fatto arrabbiare" potresti riformulare semplicemente con una Domanda Utile che riporta la responsabilità su chi parla: "Ah, mi stai dicendo che ti sei arrabbiato quando lui/lei ha fatto/detto quella cosa?".

I confini emotivi tra fatti e persone e tra persone sono un po' come delle regole non scritte che il manager vorrà stabilire più o meno esplicitamente. Abbiamo visto come deve essere chiara la definizione di responsabilità dei propri stati emotivi. Ancora, è importante come un errore sia visto non come una colpa ("E' colpa mia!", E' colpa sua!") ma come responsabilità di tale o tal altra persona e un'opportunità di crescita.

E' anche fondamentale che il manager responsabile del team aiuti il gruppo a capire che i comportamenti sono differenti dall'identità di chi li compie. Se per esempio un membro del team commette un errore non è "uno stupido" (o simili), "ha commesso un errore", più o meno grave.

C Sfruttare le personalità di ciascuno a vantaggio loro e dell'azienda Sull'onda di questa educazione emotiva di cui il bravo manager può prendersi carico, passiamo all'estrema finezza che il team leader può adottare: sfruttare le personalità dei singoli a vantaggio del gruppo. Come Travis Brabberry e Jean Greaves suggeriscono nel loro libro Intelligenza Emotiva 2.0, il manager può imparare a sfruttare i punti deboli e i punti di forza dei propri collaboratori.

Se, per esempio, in un team abbiamo il "tipo ansioso" e il "tipo baldanzoso", sarà bene prenderli entrambi in considerazione prima dell'uscita di un nuovo prodotto: per evitare errori dell'ultimo minuto o ritardi nella pubblicazione. Se per esempio in un team sono presenti il "tipo aggressivo" e il "tipo spugna", sarà utile insegnare al "tipo spugna" che i comportamenti non sono l'identità di una persona e che le parole degli altri sono solo parole. Il "tipo spugna" potrebbe giovare nell'apprendere tecniche di PNL di Indipendenza Emotiva. Una di queste è quella divertente di immaginare di abbassare il volume delle persone che parlano per insultare.

Infine, se per esempio, in un team sono presenti il "tipo bicchiere sempre mezzo vuoto" e il "tipo bicchiere sempre mezzo pieno" potremmo sfruttare le sfumature di realismo e idealismo dei rispettivi collaboratori. Già varie tecniche di PNL suggeriscono questo tipo di analisi a 360°, con per esempio il Disney Strategy di Robert Dilts. Ricordiamo anche i 6 cappelli per pensare di Edward De Bono, utilissimo strumento in azienda.

Forze e debolezze a vantaggio del team

Nel caso di intelligenza emotiva in azienda, piuttosto che simulare differenti tendenze umorali in esercizi astratti, qui il manager riconosce le personalità dei propri collaboratori e le sfrutta a vantaggio di tutti. Le varie personalità, tra forze e debolezze, non sono appiattite, non sono schiacciate, piuttosto sono considerate per beneficio del risultato.





In coaching con Debora, autrice, formatrice, Trainer di PNL e Coach dal 2006 in Italia.

In coaching con Debora »Il Percorso individuale di Business Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Strumenti di Coaching” per il manager che vuole relazionarsi meglio con collaboratori e team o per il coach che vuole supporto nel far “volare” il proprio stile di coaching. Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista. È dottoressa in lingue e in psicologia e ha conseguito diversi master. Ha scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller. Ha ideato specifici metodi di auto-aiuto e ama divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trova utile.

In coaching con Debora »Il Percorso individuale di Business Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Strumenti di Coaching” per il manager che vuole relazionarsi meglio con collaboratori e team o per il coach che vuole supporto nel far “volare” il proprio stile di coaching.





Articoli più visti

Ecco i 9 articoli più visti del blog di Debora Conti nella categoria "Strumenti di Coaching". Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia.









Intelligenza emotiva per i Manager, Strumenti di Coaching, Debora Conti
 




Intelligenza emotiva per i Manager Offerta Corso Giusto Peso Per Sempre Debora Conti
Intelligenza emotiva per i Manager Offerta Corso Giusto Peso Per Sempre Debora Conti







Seguimi su Instagram






Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Crescita & Sviluppo!




  • Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva

    Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva è disponibile su Amazon.it La convinzione fondamentale dell’autore è che a motivare i clienti a seguire una certa azienda non sia la qualità di ciò che produce né il prodotto stesso ma il modo in cui riesce a ispirare, ovvero il perché. L’autore illustra, tra gli altri, gli esempi fondamentali di Steve Jobs e Bill Gates, fondatori di Apple e di Microsoft, capaci di trasmettere alle proprie aziende un credo vero e proprio, un ideale che creerà dapprima identificazione con il cliente e poi un indistruttibile rapporto di fiducia. Perché racconta ciò che ha portato personaggi come Steve Jobs e Bill Gates a diventare leader e simboli delle loro rispettive aziende. Perché aiuta a capire su cosa si fonda un credo aziendale. Perché è uno spunto per leader, manager e direttori per comunicare meglio la loro visione e per trasmettere ai dipendenti quelle idee in grado di creare un vero e proprio patto di fedeltà con il cliente.


    Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva» è disponibile su Disiato   Simon Sinek, Partire dal perché, Franco Angeli ed., trad. M. Riva è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori

    Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori è disponibile su Amazon.it L’intento dell’autrice è quello di farci innamorare di noi stessi attraverso il protagonista della storia, Robert. Chi legge questo libro inizierà a osservare la realtà per coglierne i messaggi, i miracoli diventeranno parte del quotidiano e il cuore si aprirà alla felicità. Perché ci ricorda la gentilezza gratuita. Perché è una bella storia. Perché ci trasporta in una dimensione semplice ed essenziale, sufficiente per essere felici. Perché ci ricorda di andare oltre la diffidenza. Perché ci parla di amore puro in modo leggero attraverso una storia.


    Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori» è disponibile su Disiato   Mariella Calcagno, Lettere dal postino – Solo chi conosce l’amore può aprire il cuore completamente alla vita, Uno editori è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio

    Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio è disponibile su Amazon.it Lo scopo degli autori è quello di dimostrare il processo che ha portato al centralismo e alla mercificazione della felicità nella vita dell’uomo contemporaneo causando uno spostamento della responsabilità dalla società all’individuo e conseguenti cambiamenti, non sempre positivi, da un punto di vista politico, ideologico, scientifico ed economico.Perché gli autori presentano un punto di vista molto interessante e decisamente nuovo rispetto alle continue sollecitazioni che riceviamo in questo campo. Perché il testo svela le dinamiche sottese a diversi ambiti che ci appartengono ma di cui spesso non ci rendiamo conto.


    Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio» è disponibile su Disiato   Edgar Cabanas, Eva Illouz, Happycracy. Come la scienza della felicità controlla le nostre vite, Codice edizioni, Trad. D. Fassio è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano

    Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano è disponibile su Amazon.it L'intento dell'autore è quello di  condividere con i suoi lettori quella sintesi tra saggezza orientale e regole occidentali che sta alla base della sua ricetta per la riuscita personale e da adottare sia nella vita privata che in campo lavorativo. Attraverso il racconto di un viaggio induce il lettore a fare un’analisi interiore per capire ciò che la persona desidera per migliorarsi. Il libro di Robin Sharma è una favola spirituale molto accattivante e scorrevole da leggere, a metà strada tra il romanzo e il manuale. Tutti dovrebbero leggerlo e tenerlo a portata di mano per gli innumerevoli insegnamenti che racchiudono i fondamenti dello sviluppo personale.


    Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano» è disponibile su Disiato   Robin Sharma, Il monaco che vendette la sua Ferrari, Tea libri, trad. di A. Sudano è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint

    Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint è disponibile su Amazon.it L’intento dell’autore è quello di far sperimentare al lettore la possibilità di liberarsi da stress, paure, sofferenze e fargli scoprire cosa si nasconde al di là della mente, aumentando significativamente la propria percezione e sensibilità. L’autore si augura che questo suo libro possa rappresentare un punto di svolta per il lettore che sperimenta il suo metodo e desidera tirar fuori quante più persone possibili dalla tossicodipendenza causata dalle emozioni. Perché l’autore ha preparato una serie di risorse gratuite a cui accedere in rete, in modo che il lettore abbia la possibilità di lavorare “one to one” senza sentirsi solo. Perché l’autore ha sviluppato la sua ricerca sia tra i più noti testi sacri sia nelle più recenti scoperte di fisica quantistica. Perché il libro è chiaro, è strutturato nei 6 passi e può essere applicato da chiunque. Perché la promessa dell’autore è grande: raggiungere uno stato di felicità, di amore, di pace, che non si può descrivere con le parole, che va al di là dei pensieri e delle emozioni.


    Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint» è disponibile su Disiato   Andrea Magrin, Non penso dunque sono, Youcanprint è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni

    Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni è disponibile su Amazon.it L’intento dell’autore è riassumere ciò che ha imparato su come aiutare le persone a guarire dal passato, affrontare il presente e costruirsi un futuro migliore, e proporre modalità per installare risorse efficaci operando un cambiamento significativo del sistema nervoso al fine di raggiungere un benessere resiliente. Perché in modo semplice e immediato offre uno sguardo sul funzionamento della mente, svelandone alcuni meccanismi fondamentali e utili alla crescita personale. Perché accompagna il lettore ad interiorizzare le risorse con numerosi esercizi pratici.


    Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni è disponibile su Amazon.it   Il riassunto del libro «Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni» è disponibile su Disiato   Richard Hanson, La forza della resilienza. I 12 segreti per essere felici, calmi e appagati, ed. Giunti, trad. E. Cantoni è disponibile su Il Giardino dei Libri  



Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Crescita & Sviluppo!




  • Ryder Carroll, Il metodo bullet journal – Tieni traccia del passato, Ordina il presente, Progetta il futuro, Mondadori, trad. A Di Meo » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Ryder Carroll, Il metodo bullet journal – Tieni traccia del passato, Ordina il presente, Progetta il futuro, Mondadori, trad. A Di Meo

    L’intento dell’autore è aiutare i lettori a organizzarsi e vivere consapevolmente per liberarsi dalle distrazioni e utilizzare tempo ed energie nel perseguire ciò che è davvero importante. Il libro è adatto sia a chi conosce già l’uso di liste o anche il Bullet Journal sia a neofiti del metodo.


    Ryder Carroll, Il metodo bullet journal – Tieni traccia del passato, Ordina il presente, Progetta il futuro, Mondadori, trad. A Di Meo è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Ryder Carroll, Il metodo bullet journal – Tieni traccia del passato, Ordina il presente, Progetta il futuro, Mondadori, trad. A Di Meo» è disponibile su Disiato   Ryder Carroll, Il metodo bullet journal – Tieni traccia del passato, Ordina il presente, Progetta il futuro, Mondadori, trad. A Di Meo è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Emily Esfahani Smith, Cercare la felicità non rende felici, Il Punto d’incontro, F. Andreella » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Emily Esfahani Smith, Cercare la felicità non rende felici, Il Punto d’incontro, F. Andreella

    L’intento dell’autrice è aiutare il lettore a cercare la via per vivere una vita ricca e appagante, oltre alla felicità, effimera e superficiale. Per vivere una vita soddisfacente occorre un approccio diverso e l’autrice ce lo mostra. Grazie alle sue ricerche e interviste riportate nel libro, Emily Esfahani Smith ci presenta in dettaglio come vivere una vita piena seguendo i quattro pilastri: appartenenza, scopo, trascendenza, narrazione.


    Emily Esfahani Smith, Cercare la felicità non rende felici, Il Punto d’incontro, F. Andreella è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Emily Esfahani Smith, Cercare la felicità non rende felici, Il Punto d’incontro, F. Andreella» è disponibile su Disiato   Emily Esfahani Smith, Cercare la felicità non rende felici, Il Punto d’incontro, F. Andreella è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Christine Wilding, Migliora la tua vita con l’intelligenza emotiva, Alessio Roberti, trad. G. Fort » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Christine Wilding, Migliora la tua vita con l’intelligenza emotiva, Alessio Roberti, trad. G. Fort

    L’intento dell’autrice è aiutare il lettore a comprendere cosa sia l’intelligenza emotiva e quali siano le sue caratteristiche principali. Attraverso un percorso che prevede anche esercizi pratici, il lettore imparerà a riconoscere il ruolo svolto dall’intelligenza emotiva non soltanto nelle relazioni interpersonali ma anche nel rapporto con se stesso.


    Christine Wilding, Migliora la tua vita con l’intelligenza emotiva, Alessio Roberti, trad. G. Fort è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Christine Wilding, Migliora la tua vita con l’intelligenza emotiva, Alessio Roberti, trad. G. Fort» è disponibile su Disiato   Christine Wilding, Migliora la tua vita con l’intelligenza emotiva, Alessio Roberti, trad. G. Fort è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Howard Gardner, Educazione e Sviluppo della mente, Centro Studi Erickson, trad. G. Lo Iacono » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Howard Gardner, Educazione e Sviluppo della mente, Centro Studi Erickson, trad. G. Lo Iacono

    L’intento dell’autore e dei suoi colleghi di Harvard è quello di «sperimentare forme di insegnamento e di valutazione più individualizzate» attraverso lo studio dell’applicazione della teoria delle intelligenze multiple sulla didattica, sull’apprendimento e sul rendimento scolastico.


    Howard Gardner, Educazione e Sviluppo della mente, Centro Studi Erickson, trad. G. Lo Iacono è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Howard Gardner, Educazione e Sviluppo della mente, Centro Studi Erickson, trad. G. Lo Iacono» è disponibile su Disiato   Howard Gardner, Educazione e Sviluppo della mente, Centro Studi Erickson, trad. G. Lo Iacono è disponibile su Il Giardino dei Libri  





Scopri i riassunti di libri di crescita personale, consigliati da Debora, concetti chiave di comunicazione e psicologia online, consigli utili per la relazione di coppia, guide best seller per la genitorialità e riassunti online sullo sviluppo personale che sono stati aggiunti in Disiato.com nella categoria Crescita & Sviluppo!




  • Daniel Chabot, Come coltivare reazioni emotive intelligenti, Il Punto d’Incontro, trad. A. Corni » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Daniel Chabot, Come coltivare reazioni emotive intelligenti, Il Punto d’Incontro, trad. A. Corni

    L’autore intende spiegare l’importanza che le emozioni rivestono nella vita quotidiana. Per questo suggerisce di coltivare l’intelligenza emotiva per conoscere, riconoscere e gestire in modo consapevole gli stati emotivi, e valutare in quale misura influenzano i nostri comportamenti e quelli degli altri.


    Daniel Chabot, Come coltivare reazioni emotive intelligenti, Il Punto d’Incontro, trad. A. Corni è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Daniel Chabot, Come coltivare reazioni emotive intelligenti, Il Punto d’Incontro, trad. A. Corni» è disponibile su Disiato   Daniel Chabot, Come coltivare reazioni emotive intelligenti, Il Punto d’Incontro, trad. A. Corni è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Joe Vitale, Daniel Barrett, Il metodo dei ricordi, Mylife, trad. K. Prando » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Joe Vitale, Daniel Barrett, Il metodo dei ricordi, Mylife, trad. K. Prando

    L’intento dei due autori è di insegnare una tecnica di visualizzazione molto potente che possa attrarre il futuro desiderato (per chi crede nella legge dell’Attrazione) o semplicemente motivare e guidare verso la corretta pianificazione del futuro (per chi semplicemente non crede alla legge di Attrazione).


    Joe Vitale, Daniel Barrett, Il metodo dei ricordi, Mylife, trad. K. Prando è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Joe Vitale, Daniel Barrett, Il metodo dei ricordi, Mylife, trad. K. Prando» è disponibile su Disiato   Joe Vitale, Daniel Barrett, Il metodo dei ricordi, Mylife, trad. K. Prando è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Madan Kataria, Lo spirito interiore della risata, EIFIS Editore, trad. L. Bert » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Madan Kataria, Lo spirito interiore della risata, EIFIS Editore, trad. L. Bert

    L’autore intende guidare il lettore attraverso i segreti della risata terapeutica, un metodo che permette di migliorare la circolazione sanguigna, di sprigionare endorfine e di contrastare l’ormone dello stress. Lo Yoga della Risata produce benefici non soltanto su chi lo pratica ma anche sulle relazioni e aiuta ad allontanare la mente dalle preoccupazioni per il passato o per il futuro, vivendo così nel presente.


    Madan Kataria, Lo spirito interiore della risata, EIFIS Editore, trad. L. Bert è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Madan Kataria, Lo spirito interiore della risata, EIFIS Editore, trad. L. Bert» è disponibile su Disiato   Madan Kataria, Lo spirito interiore della risata, EIFIS Editore, trad. L. Bert è disponibile su Il Giardino dei Libri  
  • Brian Tracy, Il segreto è credere in se stessi, Tea Libri, trad. N. Russo Del Santo » Libri crescita & sviluppo » Strumenti di Coaching

    Brian Tracy, Il segreto è credere in se stessi, Tea Libri, trad. N. Russo Del Santo

    L’autore con questo libro intende guidare i lettori attraverso consigli ed esercizi per rinforzare la propria autostima e la sicurezza di sé poiché in questo modo sarà più semplice fissare obiettivi importanti e raggiungerli con impegno.


    Brian Tracy, Il segreto è credere in se stessi, Tea Libri, trad. N. Russo Del Santo è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Brian Tracy, Il segreto è credere in se stessi, Tea Libri, trad. N. Russo Del Santo» è disponibile su Disiato   Brian Tracy, Il segreto è credere in se stessi, Tea Libri, trad. N. Russo Del Santo è disponibile su Il Giardino dei Libri  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.