Leadership al femminile: uno studio della Harvard Business Review con Debora Conti

Leadership al femminile: uno studio della Harvard Business Review

E se scoprissimo che la leadership femminile fosse più “produttiva” di uno stile maschile? E cosa intendiamo per leadership in generale? Scopriamolo attraverso una ricerca della Harvard Business Review del 2012.

PDF - Ricerca Harvard Business Review del 2012

L’intervista rivoluzionaria

Furono scelte 360 persone per valutare la leadership dei propri capi e manager. Selezionarono 16 qualità da valutare e che rispettano (secondo meta ricerche) caratteristiche di leadership ed efficacia. Ai 360 intervistati fu chiesto di valutare come il proprio leader intraprendesse iniziative, aiutasse lo sviluppo del team, motivasse i colleghi e perseguisse la propria crescita personale.

Ecco cosa emerse:

  1. Il 64% dei leaders oggetto della ricerca era uomo, e più il livello di responsabilità saliva più la percentuale di donne leader si assottigliava

  2. Gli stereotipi sono duri a morire (si dice che tre generazioni sia il tempo minimo e sufficiente per abbandonare uno stereotipo) e i 360 intervistati ne avevano a livello generalizzato su uomini e donne (e sia uomini sia donne)

  3. Poi però, valutando nello specifico i propri leader uomini e donne, si scoprirono risultati molto interessanti.

Dallo schema qui riportato emerge chiaramente che, nello specifico, e quindi oltre gli stereotipi che emergono automaticamente nella mente, le donne leader valutate ottennero una valutazione migliore in tutte le 16 caratteristiche di leadership valutate.

Leadership al femminile: uno studio della Harvard Business Review

Ecco le 16 competenze della leadership valutate nella survey:

  1. Prendere iniziative,
  2. Perseguire lo sviluppo personale,
  3. Mostrare alta integrità e onestà,
  4. Procedere per risultati,
  5. Promuovere lo sviluppo personale altrui,
  6. Ispirare e motivare gli altri,
  7. Costruire relazioni,
  8. Collaborazione e lavoro di squadra,
  9. Stabilire obiettivi flessibili,
  10. Campioni nel cambiamento,
  11. Risolvere problemi e analizzare situazioni,
  12. Comunicazione potente,
  13. Connettere il gruppo verso il mondo,
  14. Innovazione,
  15. Capacità tecniche e professionali,
  16. Sviluppare prospettive strategiche.

TUTTE, e non solo la maggior parte o alcune… Tutte, sono state valutate nel caso specifico, superiori per capi e manager donne rispetto a capi e manager uomini.

Le conclusioni dell’Harvard Business Review?

Gli stupefacenti risultati riportati dimostrano che donne al potere sono meglio percepite e riescono meglio per sé e per il gruppo. Se lo stereotipo per cui la donna è indicata come “essere che si prende cura” e l’uomo come “colui che promuove il cambiamento” passasse oggi per una strada diversa?

PRIMA ADESSO
Competere per crescere Prendersi cura per crescere

Prendersi cura per cambiare e per crescere

E se il cambiamento oggi passasse attraverso il “prendersi cura” di sé e degli altri? Io credo proprio che sia questa la risposta da estrapolare dalla survey proposta ai 360 dipendenti. Il cambiamento e lo sviluppo non passano più oggi (sia per uomini lungimiranti, sia per donne consapevoli) attraverso la competizione o la lotta, oggi la crescita e lo sviluppo passano ATTRAVERSO il prendersi cura: di sé, degli altri, del mondo.





In coaching con Debora, autrice, formatrice, Trainer di PNL e Coach dal 2006 in Italia.

In coaching con Debora » Il Percorso individuale di Life Coaching, include 5 ore (suddivisibili), scambio email illimitato, compiti mentali da eseguire, la Formazione Online “Mindset & Obiettivi” e accompagna il/la cliente a ottenere obiettivi relazionali, comportamentali, lavorativi o emotivi. Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista. È dottoressa in lingue e in psicologia e ha conseguito diversi master. Ha scritto vari libri di crescita personale tra cui alcuni best seller. Ha ideato specifici metodi di auto-aiuto e ama divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trova utile.





Blog di Indipendenza Emotiva





Leadership al femminile: uno studio della Harvard Business Review con Ascolta i Grilli e scendi dall'Ottovolante, il nuovo libro di Debora Conti



Podcast di Indipendenza Emotiva

Come gestire la paura - l'unico metodo Come gestire la paura - l'unico metodo

La paura non è un'emozione da combattere. La paura la si invita a prendere un tè! Quindi, la paura ha sempre suo intento positivo, anzi, io direi specificando, un intento... Prosegui qui con l'Indipendenza Emotiva



Presentazione del Libro «Visualizza la Vita che Vuoi» Presentazione del Libro «Visualizza la Vita che Vuoi»

Ciao sono Debora Conti e ti presento il mio libro “Visualizza la vita che vuoi”. Prosegui qui con l'Indipendenza Emotiva



La crescita personale è difficile... in TRE passi! La crescita personale è difficile... in TRE passi!

Vediamo insieme quali sono i passaggi, i veri passaggio della crescita personale per tutti noi. Qual è il primissimo passaggio? Quello iniziale... per voler crescere cambiare e... Prosegui qui con l'Indipendenza Emotiva







Corso Online di Indipendenza Emotiva

La crescita personale è difficile... in TRE passi!

Corso di PNL per i tuoi obiettivi e relazioni


Gestisci i tuoi obiettivi con il giusto Mindset e la mente inconscia. Lavora per te, per il tuo futuro e per le tue relazioni di oggi. Questa formazione unica e completa ti svelerà i segreti della comunicazione con la tua mente inconscia per ottenere ciò che vuoi e per relazionarti con le persone attorno a te. Dimentica la procrastinazione, dimentica la frustrazione, dimentica le relazioni dannose. Con questa formazione online “Mindset & Obiettivi” ottieni tre formazioni complete e ti formi quando vuoi, quante volte vuoi con Debora Conti e nel gruppo di supporto. Ottieni video, audio, mappe, manuali e aggiornamenti futuri inclusi.


PROGRAMMA DEL CORSO    AGGIUNGI AL CARRELLO





Più visti ieri sul blog di Indipendenza Emotiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.