I miti sul metabolismo lento

Il professor Herman Pontzer della Duke University ha appena pubblicato con Penguin il suo libro Burn, in italiano Brucia!La nuova scienza del metabolismo per perdere peso e restare in salute che svela al pubblico le sue ricerche degli ultimi anni.

Ascolta qui il podcast


Ha raccolto dati metabolici su 6600 persone dalla nascita fino ai 95 anni in 29 paesi del mondo e, collaborando con diversi laboratori, tutti usando lo stesso test a isotopi pesanti nell’acqua da tracciare nell’urina dei partecipanti. Oltre ad avere conferma del forte dispendio energetico nel primo anno di vita, si scopre che il metabolismo umano cala di 3% l’anno fino ai 20 anni e poi rallenta lentamente superando la tappa dei 40 ma arrivando costante fino ai 60 anni dove subisce ancora un leggero rallentamento.

Gli studi e il suo libro chiamato “BURN” (cioè “Brucia!”) sono utili per noi, dal punto di vista di Giusto Peso Per Sempre perché ci sollevano da certe false credenze. Non è vero che dopo i 30 o 40 anni siamo destinati, per metabolismo che rallenta fatidicamente, a metter su 1 chilo all’anno. Non è vero proprio che il metabolismo rallenta. La capacità del metabolismo resta costante dai 20 ai 60 anni pare, se non per una lieve diminuzione. Cosa stona quindi è il dispendio energetico. E di contro, la capacità di un corpo a 50 anni di dimagrire rispetto a un 25enne.

Certo perché un 25enne ha probabilmente più possibilità di muoversi, tra hobby, andare da casa all’università e poi al lavoro serale e poi qualche uscita con amici e una partita a tennis. Cosa che il 50enne rischia di non aver tempo di fare, anche se vorrebbe e ne avrebbe l’energia e la capacità.

Consapevoli che gli impedimenti dell’età non sono metabolici ma ambientali, consapevoli anche che il nostro corpo è nostro alleato, possiamo quindi toglierci quella scusa dalla testa. Non è questione di età, è questione di alimentazione adeguata all’età e al dispendio quotidiano.

C’è anche un altro discorso interessante che anni fa il professor Pontzer rivelò e che io riporto nel mio audio formativo “Processi neurobiologici del dimagrimento” proprio per sfatare certe convinzioni utili da eliminare per mantenere GPXS: è che - dopo aver studiato gli Hatza, popolazione della Tanzania che raccoglie ancora il cibo camminando - si è scoperto che il metabolismo si adegua.

Incredibile.

Un maratoneta allenato - dopo un iniziale innalzamento del metabolismo perché inizia ad allenarsi - per preservare l’energia del corpo, proprio come fanno i cacciatori e raccoglitori Hatza, abbassa il suo metabolismo e non consuma tante calorie in più di un normalissimo impiegato che prende solo la metropolitana.

Per due motivi, perché il metabolismo si divide in metabolismo basale, comune a tutti e metabolismo da lavoro e quest’ultimo consuma comunque meno di quello comune a tutti, e poi perché il corpo si adegua sempre alla sopravvivenza. In caso di forte dispendio energetico il suo primario scopo (del corpo) non è certo dimagrire per la prova costume(!), è piuttosto quello di restare in vita e di conservare energia a sufficienza.

Detto ciò possiamo liberarci di due convinzioni non utili: 1) che non siamo affatto destinati ad aumentare di peso per una qualsiasi maledizione da metabolismo, età o metabolismo inefficiente (non c’è nulla di inefficiente nel nostro corpo), e 2) che esagerare con l’esercizio fisico ma continuare a mangiare oltre le esigenze di età, dispendio, metabolismo, non porta certo al dimagrimento. Solo a stancarsi.

Trovi l'audio Processi neurobiologici del dimagrimento all'interno della formazione di Giusto Peso Per Sempre.


Introduzione a Giusto Peso Per Sempre

Podcast

La mente inconscia per dimagrire


Quando il peso è una corazza...


Respirare (nei boschi) per il benessere





I miti sul metabolismo lento



Libri consigliati

Carlo Bocchialini, Niente paura, manuale pratico di difesa per tutte le donne (e per gli uomini che vogliono difenderle), SEM è disponibile su Amazon.it Carlo Bocchialini, Niente paura, manuale pratico di difesa per tutte le donne (e per gli uomini che vogliono difenderle), SEM
L’intento dell’autore è quello di preparare la lettrice (o il lettore) a prepararsi ad eventuali attacchi. La miglior difesa è la prevenzione e nel libro, con molti esempi veri, l’autore prepara ai guai che possono arrivare per la strada.


Carlo Bocchialini, Niente paura, manuale pratico di difesa per tutte le donne (e per gli uomini che vogliono difenderle), SEM è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Carlo Bocchialini, Niente paura, manuale pratico di difesa per tutte le donne (e per gli uomini che vogliono difenderle), SEM» è disponibile su Disiato   Carlo Bocchialini, Niente paura, manuale pratico di difesa per tutte le donne (e per gli uomini che vogliono difenderle), SEM è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Timothy Ferriss, 4 ore alla settimana per il tuo corpo, Cairo, trad. M. Galli e M. Milan è disponibile su Amazon.it Timothy Ferriss, 4 ore alla settimana per il tuo corpo, Cairo, trad. M. Galli e M. Milan
L’intento dell’autore è insegnare al lettore come migliorare se stesso, aiutandolo in particolar modo a raggiungere obiettivi come il dimagrimento, la crescita muscolare, l’aumento della forza e il benessere generale, il tutto impiegando solo quattro ore alla settimana. L’autore suggerisce di leggere soltanto le sezioni legate all’obiettivo perseguito e di non lasciarsi vincere dallo scetticismo per non fare nulla.


Timothy Ferriss, 4 ore alla settimana per il tuo corpo, Cairo, trad. M. Galli e M. Milan è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Timothy Ferriss, 4 ore alla settimana per il tuo corpo, Cairo, trad. M. Galli e M. Milan» è disponibile su Disiato   Timothy Ferriss, 4 ore alla settimana per il tuo corpo, Cairo, trad. M. Galli e M. Milan è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Giovanni Jervis, La depressione, Il Mulino è disponibile su Amazon.it Giovanni Jervis, La depressione, Il Mulino
L’autore intende fare il punto sulle conoscenze più consolidate sulla depressione e le terapie farmacologiche e psicoterapiche più efficaci. Descrive casi clinici per descrivere il vissuto delle persone che soffrono di questo male.


Giovanni Jervis, La depressione, Il Mulino è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Giovanni Jervis, La depressione, Il Mulino» è disponibile su Disiato   Giovanni Jervis, La depressione, Il Mulino è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Masaru Emoto, Il miracolo dell’acqua, Il punto d’incontro, trad. G. Agnoloni è disponibile su Amazon.it Masaru Emoto, Il miracolo dell’acqua, Il punto d’incontro, trad. G. Agnoloni
In questa ulteriore opera, Masaru Emoto condivide nuove fotografie di cristalli di acqua esposti alle parole e ci racconta del potere della risonanza e della vibrazione dell’energia e delle parole che la esprimono. Un messaggio di speranza e crescita è mantenuto lungo tutto il libro in cui l’autore condivide dritte per applicare concetti quali “amore e gratitudine” nel quotidiano, non solo attraverso l’acqua.


Masaru Emoto, Il miracolo dell’acqua, Il punto d’incontro, trad. G. Agnoloni è disponibile su Amazon   Il riassunto del libro «Masaru Emoto, Il miracolo dell’acqua, Il punto d’incontro, trad. G. Agnoloni» è disponibile su Disiato   Masaru Emoto, Il miracolo dell’acqua, Il punto d’incontro, trad. G. Agnoloni è disponibile su Il Giardino dei Libri  

Introduzione a Giusto Peso Per Sempre

Coach & Speaker


Debora Conti è autrice, coach e speaker. Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2005 in Italia.

Debora Conti


Coaching con Debora Conti

Contatto


Support
support@deboraconti.com

Social

Newsletter settimanale


Indirizzo email *



© Copyright Debora Conti, wide srl 2022. P.iva: IT05378370968

© Copyright – Debora Conti, wide Srl 2022. P.iva: IT05378370968
© Copyright – Debora Conti, wide Srl 2022. P.iva: IT05378370968