Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia e a Milano.
Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia e a Milano.
Debora Conti è autrice, formatrice, Trainer di PNL riconosciuta a livello internazionale e Coach professionista dal 2006 in Italia e a Milano.

PNL & Lavoro

Ultimi articoli di Debora Conti nella categoria "PNL & Lavoro". Qui trovi argomenti su Strumenti di Coaching utili per la tua comunicazione con i clienti. Sei un coach, un venditore o un consulente? Qui impari tutto sulla PNL come modello di comunicazione efficace. Accorcia adesso la tua curva di apprendimento e impara le dritte di PNL e comunicazione.

PNL & Lavoro » Corso per i coach che vogliono affinare la propria tecnica di coaching. Ottieni Script già pronti di esercizi di PNL e un modello universale per i tuoi incontri di coaching con l’OMI Model. » Debora Conti » Autrice, formatrice, Trainer di PNL a livello internazionale e Coach professionista.

Testimonianza di Franca Scuzzarella

Testimonianza di Renata Andolfo

Testimonianza di Roberto C.

Testimonianza di Lorenza Gianotti

Testimonianza di Rossella T.

Testimonianza di Gian P.

Testimonianza di Romina A.

Testimonianza di Valeria S.

Testimonianza di Mauro Le Noci

Testimonianza di Ubaldo S.

Testimonianza di Monica L.

Testimonianza di Irene C.

Testimonianza di Tiziana Iozzi

Testimonianza di Ubaldo S.

Testimonianza di Pierluigi Accornero





PNL & Lavoro

PNL & Lavoro

Linguaggio verbale e non verbale nel discorso di fiducia di Renzi al Senato


Se avete ascoltato e visto il discorso di fiducia al senato di Matteo Renzi dello scorso 24 febbraio 2014 (e siete appassionati o esperti di Programmazione Neurolinguistica, non potete non aver notato alcuni tratti importanti. Se invece volete capire quanto del linguaggio verbale e non verbale del discorso di Matteo Renzi sia stato studiato a priori, spero di poter dare una modesta mano qui di seguito.


Prosegui